Si è conclusa la mostra “Il mito rivisitato. Le maschere arcaiche della Basilicata”, ospitata nel suggestivo ambiente della Casina delle Civette di Villa Torlonia dal 9 febbraio al 28 aprile 2019 all’interno di una più ampia manifestazione, organizzata dall’Agenzia di Promozione Territoriale della Basilicata, dedicata all’intera Basilicata e alla tradizione del Carnevale lucano, dei riti e dei miti di popoli che ancora oggi raccontano la loro storia.

Promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, la mostra “Il mito rivisitato. Le maschere arcaiche della Basilicata”, a cura di Francesca Romana Uccella,  attraverso 38 opere tra maschere e sculture realizzate dall’artista Nicola Toce, è stata visitata da 20.852 persone, risultato che sia il Comune di Roma che l’ Apt Basilicata considerano molto buono.

La mostra ha suscitato l’interesse di molte persone che, in alcuni casi, sono tornati a visitarla più di una volta. La provenienza dei visitatori è stata varia, fra italiani e stranieri: lucani, romani, americani, inglesi, canadesi, australiani, ecc.