Tra piste da sci, campi da golf, centri velici e aree naturali adatte ad ogni tipo di sport la Basilicata soddisfa esigenze e passioni di ogni atleta alla ricerca di nuove sfide e piacevoli sensazioni.

Ad ognuno il suo: regate di canottaggio sul lago di Montecotungno, nel comune di Senise, nel cuore del Parco del Pollino o interessanti soluzioni di divertimento per gli amanti della vela tra le coste ioniche e tirreniche, dove non resteranno delusi anche gli appassionati di immersioni subacquee.

In autunno e in inverno, mentre i paesaggi sono pronti alle metamorfosi dettate dal cambio delle stagioni, assumendo comunque tonalità pittoresche, le aree naturali lucane si prestano a nuove attività, soprattutto quando la coltre bianca comincia a ricoprire le più alte vette e i numerosi comprensori accolgono gli appassionati di sci. Location ideale è la zona Sellata Arioso, situata nei pressi del capoluogo di regione, Potenza, e nel cuore del Parco nazionale dell’Appennino Lucano – Val d’Agri – Lagonegrese.

Gli esperti di sci d’alpinismo e di fondo trovano la giusta dimensione invece sul massiccio del Sirino, circondati dai robusti boschi di faggio e dalle rive del lago Laudemio, di origine glaciale. In inverno, si possono praticare anche ciaspolate, trekking e nordik walking.

Sui sentieri del Parco Nazionale del Pollino ci si può lasciare andare a romantiche “ciaspoluna”, passeggiate notturne con le racchette da neve.

Approfondisci su Sciare in Basilicata