Accettura è “il” paese simbolo dei “matrimoni arborei” che si celebrano in Basilicata, riti ancestrali e propiziatori in cui un tronco e una cima, lo “sposo” e la “sposa”, sono innestati e innalzati al cielo in un’unione simbolica.

I riflettori sulla festa del Maggio di Accettura si accendono nella domenica di Pentecoste, quando i futuri sposi iniziano il loro cammino verso la piazza del paese, ma l’intero evento si ripete ogni anno dall’Ottava di Pasqua alla domenica del Corpus Domini ed è dedicato al Patrono, San Giuliano.

La scelta delle due piante che “convoleranno” a nozze avviene rispettivamente nella prima e nella seconda domenica dopo Pasqua. Lui, lo sposo, il Maggio, è un cerro di grandi dimensioni che proviene dal bosco di Montepiano, abbattuto il giorno dell’Ascensione. Lei, la sposa, la Cima, è una pianta di agrifoglio della foresta di Gallipoli Cognato. Come nel più tradizionale dei matrimoni, prima di congiungersi, in Largo San Vito, i futuri “sposi” procedono separatamente accompagnati dalle rispettive schiere di “maggiaioli” e “cimaioli”.

I due cortei procedono lentamente a ritmo di musiche, canti, balli popolari, con pause dedicate a momenti di ristoro a base di buon vino e prodotti tipici. Il trasporto del Maggio e della Cima rappresenta un momento di straordinaria teatralità, tra grida di incitamento ed esibizioni di forza fisica.

Una volta raggiunto l’anfiteatro, in largo San Vito, il rito nuziale è portato a compimento: la Cima viene innestata sul Maggio e insieme sono innalzati. Intanto scorre la processione del Patrono, San Giuliano.

 

Approfondisci su Miti e Riti di Basilicata

http://www.ilmaggiodiaccettura.it

 

Programma Evento 2019

28 aprile – prima domenica dopo Pasqua 

ore 9  Bosco di Montepiano

Scelta del Maggio


5 maggio – seconda domenica dopo Pasqua 

ore 8  Foresta di Gallipoli Cognato

Scelta della Cima


30 maggio – giovedì di Ascensione 

ore 9  Bosco di Montepiano

Santa messa

Taglio del Maggio 


8 giugno – sabato di Pentecoste 

ore 8  Bosco di Montepiano

Esbosco del Maggio

ore 22: Gli Accipiter in concerto!


9 giugno – domenica di Pentecoste

ore 7  Santa messa in c/da San Nicola

Taglio e trasporto della Cima dalla foresta di Gallipoli Cognato

ore 9  Trasporto del Maggio dal bosco di Montepiano

Santa messa, chiesa San Nicola

ore 13 Santa messa, bosco Tammone

ore 17 Santa messa, chiesa San Nicola

ore 18 Arrivo in paese del Maggio e della Cima

ore 22: Vito possidente Animation


10 giugno – lunedì dopo Pentecoste

ore 7  Santa messa in largo San Vito

Lavori al Maggio

ore 9  Processione da c/da Valdienne dei santi Giovanni e Paolo

ore 19 Processione di san Giulianicchio

ore 22: Gigione in concerto


11 giugno – martedì dopo Pentecoste

ore 7  Santa messa in largo San Vito

Innesto della Cima con il Maggio

ore 12 Santa messa, chiesa San Nicola

Processione di san Giuliano

Alzata e scalata al Maggio

ore 22: Federica Carta in concerto

Estrazione della Lotteria

Fuochi pirotecnici


23 giugno – domenica Corpus Domini

ore 8   Santa messa in largo San Vito

ore 9   Abbattimento del Maggio e asta