Storia e natura, realtà e finzione, mito e sacro si incontrano e svelano la vocazione versatile della Basilicata e delle sue “grandi attrazioni”. Eventi, performance teatrali come “La Storia bandita” del Parco della Grancia, “Sogno di una notte a quel paese”di Colobraro, “La città dell’utopia” di Campomaggiore e “L’estate di Isabella” a Valsinni, allestimenti come “Il mondo di Federico II” di Castel Lagopesole, “voli” emozionali su paesaggi mozzafiato come il Volo dell’Angelo sulle Dolomiti Lucane o il Volo dell’Aquila a San Costantino Albanese, mettono in scena spettacoli di arte e suggestione, a volte ricorrendo a straordinari effetti scenici, altre sfruttando la naturale bellezza del territorio.