INCONTRO DI APERTURA – DOMENICA 9 FEBBRAIO ORE 12:30
STAND BASILICATA PAD.3 C49 C53
A CURA DI APT BASILICATA

Da Matera 2019 al futuro, la Basilicata turistica si presenta al mercato internazionale con un’offerta rinnovata, a partire dall’esperienza della Capitale Europea della Cultura. La “lezione di Matera” ha introdotto nuove parole chiave nella programmazione e nella gestione della destinazione turistica regionale. Innovazione, collaborazione, protagonismo del settore imprenditoriale, sono alcuni degli elementi che caratterizzano l’offerta lucana nel 2020.

E da Matera, entrata ormai nella geografia dei grandi flussi internazionali, nel 2020 si punterà al potenziamento dell’offerta territoriale: i parchi e la fruizione della natura e del paesaggio; gli attrattori e l’experience unica che l’outdoor offre in Basilicata; i borghi e lo slow tourism che, per attrattività e potenzialità di sviluppo, costituisce a tutti gli effetti la nuova frontiera del turismo lucano; il patrimonio culturale come elemento identitario di interesse nazionale e internazionale.

A BIT 2020 la Basilicata apre la sua partecipazione e si presenta al pubblico di settore con nuove idee e curiosità, come la presentazione della nuova campagna video per il mercato internazionale dal titolo “Ten good reasons to come to Basilicata”.

 

Nell’occasione saranno presentati:

– la campagna video per i mercati esteri “Ten good reasons to come to Basilicata”, presentata dall’attore protagonista Matt Sonnino;

– la candidatura di Venosa a Capitale Italiana della Cultura 2021;

– l’opportunità di Potenza Città dello sport 2021;

– l’offerta di Matera dopo il 2019;

– l’iniziativa di collaborazione pubblico-privata per la promozione e lo sviluppo territoriale lucanya.com.

 

All’incontro interverranno:

Antonio Nicoletti, Direttore Generale Apt Basilicata

Francesco Garofalo, Presidente Destinazione Basilicata

Giampiero Lotito, Founder e Ceo di Facilitylive

 

Conclude il Presidente della Regione Basilicata Vito Bardi.

 

Aperitivo a cura dell’ Enoteca Lucana