Maratea – Le restrizioni imposte dalle norme per contenere il contagio da Coronavirus non fermano il Natale a Maratea. Le iniziative si spostano così dalle piazze alla Rete: nasce “Natale Digitale – Maratea Christmas 2020” promosso dalla “Pro Loco di Maratea La Perla” con il Patrocinio del Comune di Maratea e le collaborazioni delle associazioni “Liberi Libri” e “Fly Maratea”.

Tre eventi dedicati alla cucina tradizionale “Cucina con noi a Maratea” (24, 27 dicembre e 5 gennaio) e tre dedicati ai bambini con le letture del grande Gianni Rodari “Rodari per le feste” (26, 30 dicembre e 6 gennaio). Tutti gli eventi altro non sono che dei video prodotti e realizzati da “Studio 35” che resteranno a disposizione degli utenti sulla Pagina Facebook della Pro Loco di Maratea La Perla (@prolocomaratea).
I piatti della tradizione sono affidati alle mani appassionate di Tina Giudice, Geraldine Liberatore e Assunta Ciccone. Beatrice Avigliano e Giulia Maestri si occuperanno delle letture del maestro Gianni Rodari, di cui proprio lo scorso 23 ottobre è ricorso il centenario della nascita.
Nel programma delle manifestazioni per il Natale marateota anche la passeggiata notturna dal centro storico della città fino alla statua del Cristo Redentore a cura dell’associazione Fly Maratea che ha curato anche l’allestimento del “Presepe in Grotta”.

Il Presidente della Pro Loco, Pierfranco De Marco, dichiara che «la missione di una Pro Loco è anche quella di trovare il giusto mezzo per non fermarsi nelle proprie finalità, nonostante il Covid-19 abbia reso ogni azione complicata o addirittura nulla.
Con questa serie di iniziative, realizzate grazie alla collaborazione di tante persone di Maratea, di diverse associazioni e della nostra Amministrazione Comunale, che conferma la sua attenzione alle realtà che operano costantemente sul territorio, si è provato a rendere un periodo natalizio anomalo quanto più possibile gioioso. Tutto ciò è stato reso possibile anche grazie alla grande professionalità dello “Studio 35” di Maratea, che si conferma un importante punto di riferimento nel campo della comunicazione e della produzione, in questo caso, video».