Le maschere storiche della Basilicata accompagneranno il ricco programma del Carnevale messo in atto dall’amministrazione materana.

Inizia il 10 febbraio, con la sfilata delle Maschere storiche il Carnevale di Matera. La Tradizione dei Carnevali antropologici della Basilicata animerà il programma di attività organizzato dal Comune di Matera. Dal 22 febbraio al 5 marzo sfilate in maschera, gruppi folk e scuole si prendono la scena.

E’ stata, inoltre, lanciata l’iniziativa “Scatta il Carnevale 2019”.

Il contest fotografico è aperto a tutti coloro che immortalano le scene più significative della festa a Matera. Le foto possono essere inviate (fino ad un massimo di 3 scatti) ciascuna con un titolo, all’indirizzo mail progettispeciali@comune.mt.it o postate sul canale social Instagram utilizzando l’hashtag #carnevalematera19. Le immagini dovranno ritrarre maschere, trucchi e travestimenti dei partecipanti alle iniziative organizzate per le strade della città.

Il programma prevede il coinvolgimento delle scuole, dei gruppi musicali folk e di artisti di strada provenienti da tutta Italia.

I buskers saranno invitati in città attraverso una “chiamata alle arti di strada”. La loro ospitalità sarà garantita dal Comune in collaborazione con le associazioni di categoria che sono state coinvolte e ascoltate per l’organizzazione dell’evento.

Il Carnevale di Matera approda anche nei Borghi.

Il 22 febbraio è prevista la prima tappa dell’iniziativa che interesserà il Borgo Picciano, mentre il 24 febbraio prosegue la festa nel Borgo Venusio, il 4 marzo le maschere si sposteranno a La Martella.

Il 23 febbraio sfileranno per le vie del centro storico e dei Sassi le maschere antropologiche dell’Irpinia e i carnevali di Picerno, Viggianello e Trecchina.

Il primo marzo saranno le scuole ad essere protagoniste con la manifestazione “Scuole in festa”. In piazza Vittorio Veneto gli alunni daranno vita ad uno spettacolo accompagnate dalla street band e dalla mascotte del carnevale.

Il 2, il 3 e il 5 marzo il clou dei festeggiamenti con il coinvolgimento dei gruppi “Tarantica”, Gruppo folk Materano”, “U’uagnin assnziel” e “Ragnatela folk” che porteranno nelle strade della città le tradizionali “matinate” emblema del carnevale di Matera. Prosegue intanto il contest fotografico: “Scatta il Carnevale 2019”. Vi possono partecipare tutti coloro che immortalano le scene più significative della festa a Matera. Le foto possono essere inviate (fino ad un massimo di 3 scatti) ciascuna con un titolo, all’indirizzo mail: progettispeciali@comune.mt.it o postate sul canale social Instagram utilizzando l’hashtag #carnevalematera19.

Il cartellone completo degli eventi previsti fino al 5 marzo 2019 è disponibile sul sito del Comune di Matera.