Il FAI – Fondo Ambiente Italiano – Direzione Regionale Basilicata, dando seguito a un impegno già avviato nel 2019 per testimoniare il ruolo di Gerardo Guerrieri nella cultura italiana e internazionale del Novecento promuove, in collaborazione con il Comune di Matera, l’evento pubblico che il 4 febbraio 2020 dalle ore 17.00 alle 19.30, presso l’Open Space di APT Basilicata (Palazzo dell’Annunziata – Piazza Vittorio Veneto) ricorderà in prima nazionale il centenario della nascita del grande intellettuale nato a Matera.
Nell’occasione saranno donate alla Biblioteca Provinciale “T. Stigliani”, da parte di Selene Guerrieri e della Signora Anne d’Arbeloff, presenti all’evento, copie di molte opere, che costituiranno un Fondo dedicato a Guerrieri, ulteriore testimonianza del legame tra questo grande intellettuale del Novecento e la Basilicata.

È prevista la partecipazione istituzionale del Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, del Sindaco di Matera, Raffaello de Ruggieri, di Giampaolo D’Andrea, Consigliere del Ministro per i Beni e le Attività Culturali, del Presidente della Provincia, Piero Marrese. Rosalba Demetrio, Capo Delegazione FAI Matera e Vicepresidente Regionale FAI Basilicata dialogherà con Selene Guerrieri e Anne d’Arbeloff, Patrizia Minardi-Dirigente Servizi Culturali e Turistici Regione Basilicata, Stefano Geraci-Docente Università Roma Tre, Tommaso Le Pera-Fotografo teatrale, Fabio Segatori-Regista, Nicole Millo-Attrice, Angelo Lucano Larotonda-Antropologo, Paride Leporace-Direttore Lucana Film Commission.
Per ricordare quanto sia ancora viva l’eredità culturale di Gerardo Guerrieri nella storia del teatro italiano e internazionale sarà presentato il volume pubblicato in questi giorni Amleto. Versione di Gerardo Guerrieri, con introduzione e cura di Stefano Geraci (Bulzoni Editore, Roma 2020).

La serata proseguirà con la performance teatrale alle 20.00, presso il Cine-Teatro “Gerardo Guerrieri”, “Il mio nome è Gerardo – Racconto di un genio multiforme”, a cura degli Apprendisti Ciceroni della VD Cambridge dell’IIS “E. Duni-C. Levi” (Liceo Classico), per ricordare insieme Gerardo Guerrieri nel centenario della sua nascita. Ringraziamo per la collaborazione amichevole Rocco De Bernardis – Orchestra Saverio Mercadante e Mary D’Alessio – A. s. d. Centro Danza e Delegata FAI Matera.

L’evento si avvale del patrocinio della Provincia di Matera e della SIAE-Società Italiana Autori ed Editori.
La serata è stata resa possibile grazie al contributo di: Calia Italia, Corte San Pietro, Palazzo del Duca, Petruzzi Autolinee” (Rosalba Demetrio, Capo Delegazione FAI Matera e Vicepresidente Regionale FAI Basilicata)