Il Parco Letterario di Isabella Morra conduce nell’intimo sentire della poetessa nata e morta nel castello del romantico borgo, recuperando, e quasi materializzando, il legame tra luoghi e poesia.

E ogni estate, nel borgo di Valsinni quei versi echeggiano in occasione di eventi organizzati per non dimenticare e far rivivere la breve esistenza della fanciulla. accede durante “L’estate di Isabella” un viaggio “sentimentale” a ritroso nel tempo che coinvolge l’intero centro medioevale del paese, il quale si affaccia sulla riva del fiume Sinni, da cui prende il nome.

Questo è il luogo in cui, nel Cinquecento, visse la poetessa Isabella Morra, uccisa a soli 25 anni per una relazione con un nobile spagnolo osteggiata dalla famiglia.

A lei, alla sua breve esistenza e produzione poetica riscoperta da Benedetto Croce, è dedicato il Parco Letterario in cui la vita della giovane viene ripercorsa in versi e musica da menestrelli che accompagnano i visitatori per le vie del paese, in un suggestivo itinerario poetico che fa rivivere antiche atmosfere e riscoprire sapori autentici.

www.parcomorra.it

Programmazione de “L’estate d’Isabella” XXIX edizione:
– 27 luglio inaugurazione XXIX edizione de “L’Estate d’Isabella”
– dal 27 luglio al 9 agosto ogni sabato, domenica e lunedì
– dal 10 al 19 agosto tutte le sere
– 24, 25 e 26 agosto
– 31 agosto serata di chiusura
Inizio manifestazione ore 19:00
nei giorni non citati si lavora solo su prenotazione, per un numero superiore a 20 persone.