(Italiano) NaturArte Basilicata, presentata alla BIT di Milano, online edition. Tanti eventi e un processo di coinvolgimento civico per disegnare la Basilicata Verde

Sorry, this entry is only available in Italian.

Il progetto NaturArte Basilicata è stata presentato il 13 maggio 2021, alla Bit di Milano, online edition, grazie alle attività organizzate da APT Basilicata.

Il racconto del processo, del progetto, degli eventi di coinvolgimento delle comunità locali e dei viaggiatori, sono stati al centro della seconda giornata di appuntamenti al pubblico per la Basilicata alla Borsa Internazionale del Turismo, in cui la presenza di operatori e istituzioni del sistema turistico lucano è coordinata dall’APT Basilicata.

Una BIT non in presenza ma in edizione digitale, durante la quale l’APT ha organizzato eventi di presentazione dell’offerta turistica e le strategie di promozione e comunicazione e, all’interno della quale, il gruppo di lavoro NaturArte ha avuto modo di raccontare il progetto, nato da una collaborazione tra il Dipartimento Ambiente della Regione Basilicata e i 5 parchi presenti sul territorio lucano

“NaturArte – Sui sentieri dei parchi della Basilicata”, il titolo dell’evento introdotto dal videomessaggio di saluto del Presidente Regione Basilicata, Vito Bardi, che ha sottolineato: “la natura sia la vera identità della Basilicata e i parchi una grande opportunità di sviluppo e rilancio”.

La presenza dell’Assessorato all’Ambiente della Regione Basilicata ha visto, in sostituzione dell’assessore Gianni Rosa, la partecipazione di Antonella Logiurato, che ha inquadrato il progetto nella rete dei parchi e nella collaborazione tra territori, raccontando la genesi del progetto e le motivazioni del Dipartimento Ambiente, che Attività già in corso in modalità online per effetto della pandemia: “Abitiamo la natura ricercando un rapporto diverso fra noi e i luoghi. Abitiamo la natura dei parchi” – ha affermato la Logiurato, ed ha continuato – “Suoni, parole, coinvolgimento civico e produzioni originali lungo un unico “sentiero” che unisce la Basilicata dal Parco della Murgia Materana fino al Parco Nazionale del Pollino passando dal Parco di Gallipoli Cognato e Piccole Dolomiti Lucane dal Parco Nazionale Appennino Lucano Val D’Agri Lagonegrese, fino al Parco del Vulture. NaturArte è il primo tassello di un mosaico che porta alla realizzazione della “Basilicata Verde”, un concetto che lega la rete ecologica alla rete sociale dei territori dei Parchi attraverso il binomio ambiente-uomo in modo da concretizzare obiettivi di sostenibilità ambientale”.

Antonio Nicoletti, direttore generale APT Basilicata, ha raccontato “NaturArte è un’offerta innovativa in grado di coniugare i valori legati a parole chiave come comunità, ambiente, arte, esperienza, crescita sostenibile. La verde Basilicata è la terra da scoprire per chi vuole tornare a vivere in equilibrio con la natura e con se stessi”.

Il programma di NaturArte, una serie di attività culturali e artistiche nei territori dei parchi della Basilicata, è stato anticipato ed illustrato da Luigi Esposito, il direttore artistico del progetto, che ha sottolineato: “dal 2012 abbiamo immaginato un processo che potesse tenere insieme le aree protette della Basilicata, in un connubio felice tra arte, cultura e natura. Grazie al coinvolgimento di Civitates, HumanLab e l’Università della Basilicata abbiamo aggiunto un elemento centrale, il coinvolgimento attivo delle comunità che potranno guardare e vivere il territorio da un altro punto di vista”, e successivamente ha raccontato l’articolato programma degli eventi che partirà in presenza il prossimo 21 giugno (programma completo visionabile navigando sul sito www.naturartebasilicata.com).

Ospite della mattinata anche Giuseppe Cederna, attore di fama internazionale con una particolare sensibilità per la natura e il paesaggio, uno degli artisti impegnati nel processo NaturArte, che ha aggiunto: “La Natura è la risorsa più preziosa e noi abbiamo la fortuna e l’onore di poter racontare storie con il pubblico che diventerà comunità nelle nostre passeggiate tra le aree verdi della Basilicata. Luogo autentico e straordinario”.

NaturArte Basilicata è presente su Facebook, Instagram, Twitter con il sito web dedicato in cui è possibile consultare il programma delle attività e da cui sarà necessario prenotare la partecipazione agli eventi in presenza, nel rispetto della normativa anti-covid in vigore.