Sorry, this entry is only available in Italian.

L’APT Basilicata, insieme a 9 co-espositori e altri operatori che si sono alternati al desk informazioni, ha preso parte alla 57° edizione del TTG Travel Experience, che si è svolta a Rimini dal 14 al 16 ottobre 2020.
Il TTG Travel Experience è una delle manifestazioni italiane di riferimento per la promozione del turismo mondiale in Italia e per la commercializzazione dell’offerta turistica italiana nel mondo e, nel 2020,  è stato tra i primi eventi trade della ripartenza turistica.
La manifestazione, ripensata e adattata in considerazione dell’emergenza da COVID-19 con una rimodulazione delle caratteristiche dell’evento e della partecipazione a RiminiFiera di espositori, quali la presenza di un solo seller per postazione personalizzata e svolgimento degli appuntamenti prefissati in spazi adeguati al rispetto del distanziamento sociale, accanto al BtB classico in presenza che ha visto la partecipazione soprattutto di buyers italiani e degli internazionali provenienti dai mercati esteri di prossimità, ha garantito altresì un BtB virtuale degli operatori dell’offerta con i buyers internazionali impossibilitati a raggiungere la destinazione. Lo stand dell’APT Basilicata ha visto anche la presenza dell’Associazione Ristoratori di Matera che ha offerto ai visitatori presenti una piccola degustazione di prodotti tipici lucani.
Nell’ambito del programma ufficiale del TTG si è tenuta infine la conferenza stampa sul tema “Il progetto NaturArte nella Basilicata En plein air: comunità, natura e cultura come strumenti di accoglienza e sviluppo”, con la partecipazione del Direttore Generale dell’APT, Antonio Nicoletti, dell’assessore regionale all’Ambiente, Gianni Rosa, il fondatore di Civitates, Luciano Vanni, e Luigi Esposito, direttore artistico del progetto NaturArte.