Potenza: parata dei Turchi, musica e folklore per festeggiare San Gerardo patrono della città

Potenza si prepara per le grandi celebrazioni in onore di San Gerardo, il patrono del capoluogo. 

Dal 26 fino al 31 maggio il centro storico di Potenza sarà il palcoscenico degli eventi organizzati per la festa patronale. Il 29 con la parata dei Turchi e il 30 maggio con le celebrazioni religiose saranno i due giorni centrali della festività di San Gerardo. Intorno ad essi gravitano tantissimi altri eventi collaterali, che coinvolgono potentini e abitanti dei paesi limitrofi al capoluogo.

Saranno 1.250 i figuranti (tra cui 290 musici e 34 cavalieri) che la sera del 29 maggio sfileranno per le vie di Potenza (partenza dallo stadio Viviani, arrivo in centro storico) per l’edizione 2018 della “Storica Parata dei Turchi”.

Un momento forte che evidenzia lo stretto legame identitario e devozionale della comunità potentina nei confronti della figura di “San Gerardo”.

Il santo di origine piacentina, trasferitosi a Potenza, venne scelto come vescovo per le sue virtù e la sua attività taumaturgica. La storia lo ricorda per il suo impegno che gli attirò a tal punto l’ammirazione della gente che il clero lo scelse come vescovo della città, così resse la chiesa di Potenza per otto anni.

Ma la tradizione popolare potentina, con un pizzico di leggenda, lo ricorda soprattutto per la sua partecipazione alla liberazione della città dagli invasori turchi. Ancora oggi il carattere popolare della festa è molto sentito, divenendo l’elemento dominante. Tutti gli eventi che ruotano intorno alla festa patronale richiamano al folklore. Una rievocazione della ripresa della città da parte del suo popolo. Questo è lo spirito che investe la rievocazione storica dei Turchi a Potenza.

Le novità organizzative di questa edizione 2018.

26 maggio 

ore 17,30 Largo Duomo: I figuranti si preparano alla storica parata”, incontro formativo per la messa in scena, animazione e rappresentazione dei quadri in corteo.

ore 16,30: “Chiarine e Tamburini in centro”, a cura del gruppo Sbandieratori e musici di San Vito Martire di Avigliano che attraverseranno le vie del centro per congiungersi ai figuranti in formazione al Largo Duomo. La specificità di questa iniziativa è quella di avviare gruppi di chiarine e tamburini nella nostra comunità che potranno esibirsi nelle prossime parate.

ore 19.00: Santa Messa presieduta dall’Arcivescovo monsignor Ligorio in suffragio di Agostino Tarullo e Donato Gianfredi, dell’Associazione Portatori della Iaccara, e di Leonardo Nolè, tra i fondatori dell’associazione ‘La Nave del Santo’, recentemente scomparso. Al termine la proiezione del corto-intervista “La voce di San Gerardo della Porta”, della giornalista e autrice televisiva Annalisa Venditti.

Dal 26 al 28 maggio:

> La Nave, il Tempietto, la Iaccara, la Carrozza del Gran Turco: i simboli della Storica Parata in mostra” per conoscerli da vicino attraverso un percorso didattico.

> “La Contessa Porzia Tolomea a Palazzo Loffredo”: la presentazione del costume d’epoca della Contessa Porzia realizzato dall’Unitalsi sezione di Potenza; alle 11,30 in corteo si procederà verso i simboli della Parata in esposizione a Piazza Matteotti.

 Lunedì 28:

> per l’intera giornata in piazza Matteotti “La guardia Turca al Palazzo di Città”, iniziativa nata da un’idea dell’amico Lucio Tufano.

Venerdì 25 maggio:

> ore 16.00 piazza Maffei: conferenza stampa di presentazione della “Dieta dei figuranti” a cura dell’assessorato alla Cultura, l’associazione Cuochi Potentini e l’ordine dei Tecnologi alimentari di Basilicata e Calabria, per la prima volta alla fine del corteo del 29 maggio i figuranti avranno un momento conviviale sulla piazza del Mercato dei poveri.

Dal 16 al 28 maggio:

> “La Storica Parata dei Turchi in vetrina”, aspettando il 29 maggio: elementi della costumistica d’epoca in mostra. Percorso lungo le vie del centro storico.

La Storica Parata dei Turchi edizione 2018 (Percorso della parata: Campo Sportivo Viviani Viale Marconi Viale Dante Via Vaccaro Corso Umberto Porta Salza Via Pretoria Largo Duomo):

Programma del 29 maggio:

Piazza Sedile, ore 16,00: Aspettando i Turchi…  Omaggio all’antica piazza della Città

Campo Sportivo Viviani, ore 19,00: Inizio Storica Parata dei Turchi:

1ª Ambientazione: Festeggiamenti per il Santo Patrono nella Potenza del XIX secolo.

• Il popolo potentino in festa commemora San Gerardo

2ª Ambientazione: … poi andava la compagnia turchesca e moresca vestiti: la parata a Potenza nel 1578

• I Turchi conquistatori
• I Turchi pronti a combattere
• La leggenda di San Gerardo che vince i Turchi
con gli angeli guerrieri
• La città è libera
• Entrata in città del conte Alfonso de Guevara

3ª Ambientazione: San Gerardo e la devozione popolare nel Medioevo

• La processione del Santo Patrono nel XII secolo: il popolo e il clero festeggiano San Gerardo Porta Salza
• Il conte Alfonso de Guevara nuovo signore della città di Potenza

Largo Duomo
Le fiaccole e gli angioletti di San Gerardo e Veglia di preghiera

Piazza Sedile
Si accende la Iaccara, Piazza Sedile in festa

Dal 26 al 29 maggio si svolgeranno le attività organizzate dall’associazione “I portatori del Santo”: Cantina del Portatore e Potenza Folk Festival:

26 maggio dalle ore 19.30 – Piazza Mario Pagano:
La Cantina del Portatore e inizio del Potenza Folk Festival con i concerti di:

SWINGROWERS

Radici Popolari

27 Maggio dalle ore 19.30 – Piazza Mario Pagano

La Cantina del Portatore e seconda serata del Potenza Folk Festival con i concerti di:

STATUTO

Radio Lausberg

28 Maggio La Cantina del Portatore e ultima serata del Potenza Folk Festival con i concerti di:

MASCARIMIRì

Musica Folk

(Nel corso della serata: assegnazione del Premio Portatore d’Oro 2018 a Ivan Di Bello).

Si svolgeranno dal 27 al 30 maggio le iniziative di “è WiVA LA VILLA”, organizzate in collaborazione con la Provincia di Potenza e la Camera di Commercio di Potenza:

27 Maggio ore 10,00 – Villa del Prefetto:

-riqualificazione/abbellimento spazi villa del prefetto a cura di volumeZero;

-mostra fotografie di Adelaide Masella

– Installazioni opere pittoriche (Ass. Pietre Volanti e Spazio Protetto)

-dj set, spazio aperitivo

Ore 19,00 – Stand enogastronomici

Ore 20.00 – Villa del Prefetto

Concerto di: Nicolò Carnesi

28 Maggio ore 10,00 – Villa del Prefetto

-riqualificazione/abbellimento spazi villa del prefetto a cura di volumezero;

-mostra fotografie di Adelaide Masella

– Intallazione di opere pittoriche (Ass. Pietre Volanti e Spazio Protetto)

-dj set, spazio aperitivo

Ore 20.00 – Villa del Prefetto

Concerto di: Mèsa

29 maggio ore 10,00 – Villa del Prefetto

-riqualificazione/abbellimento spazi villa del prefetto a cura di VolumeZero;

-mostra di fotografie di Adelaide Masella

– Installazione opere pittoriche (Ass. Pietre Volanti e Spazio Protetto)

-dj set, spazio aperitivo

30 Maggio ore 10,00 – Villa del Prefetto

-riqualificazione/abbellimento spazi villa del prefetto a cura di VolumeZero;

-mostra fotografie di Adelaide Masella

– installazioni opere pittoriche (Ass. Pietre Volanti e Spazio Protetto)

-dj set, spazio aperitivo

Ore 19,00 – Stand enogastronomici

Ore 20.00 – Villa del Prefetto

Concerto di: Scarda. 

Gli altri appuntamenti in programma:

 

28 Maggio: Ore 15.00 – Palestra Vito Lepore “XI Memorial Gigi & Eddy” – Torneo di Basket;

28 Maggio: Ore 10.00 – 15.00 – Piazza Mario Pagano “A San Gerardo Stai con noi” – in collaborazione con Potentialmente Onlus;

28 Maggio: Ore 17.00 – Ristorante Fuori Le Mura Torneo di Burraco – Memorial Adelaide Masella;

29 Maggio: Ore 13.00 – Largo Pignatari – A pranzo con i Portatori (accesso riservato agli associati);

30 Maggio: Ore 15.30 – Stadio Alfredo Viviani “XVI Memoria Claudio Lauria” – incontro di calcio tra I Portatori del Santo e Gli Amici di Claudio.

Tra le attività già in corso, quella de I Portatori a Scuola, che quest’anno ha coinvolto circa mille bimbi delle scuole primarie, sempre più entusiasti di passare qualche ora a parlare della nostra storia locale, anche attraverso momenti prettamente ludici e divertenti come il Teatro dei Burattini che racconta la storia di San Gerardo e della Storica Parata dei Turchi.

Per le informazioni di utilità si può consultare il sito del Comune di Potenza.

Gli eventi sono fruibili anche sulla pagina Facebook: Portatori del Santo.