Terza Edizione “Premio LA PERLA”, 30 luglio 2019 a Maratea

Per il terzo anno torna il Premio La Perla nell’incantevole scenario del Porto turistico di Maratea. E ci torna rilanciando il valore dell’effetto comunicativo e della sua prospettiva, utile alla valorizzazione della terra di Basilicata e del Golfo di Policastro.
Nel solco tracciato nella precedente edizione l’organizzazione ha nuovamente messo in luce realtà e personalità del territorio che, attraverso un costante e professionale impegno, sono tra i maggiori tutori della promozione culturale del luogo e di chi partendo dalla Basilicata ha fatto grandi cose nel Mondo.
La ricca scaletta della serata, moderata da Luisa Zaccaro, vedrà, dopo i saluti a cura del Sindaco, Daniele Stoppelli, la presentazione del nuovo libro di Renato Cantore “Dalla terra alla luna. Rocco Petrone, l’italiano dell’Apollo11” con prefazione di Tito Stagno, “un lucano che ricorda un altro lucano, infatti il giornalista potentino descrive la storia di un figlio prestigioso della nostra terra, Rocco Petrone”. Era,
infatti, figlio di nostri emigrati l’italiano della missione Apollo 11 di cui il prossimo 20 luglio ricorre il 50° anniversario. Rocco Petrone incarna pienamente il senso dell’American dream. Figlio di emigranti lucani, originari di Sasso di Castalda, in provincia di Potenza, chiamato a guidare il piccolo esercito di migliaia di ingegneri e tecnici che a Cape Canaveral resero possibile la realizzazione del sogno del
presidente Kennedy: mandare l’uomo sulla luna entro la fine degli anni ’60. Si continuerà parlando di temi legati all’emigrazione con Giuseppe Sommario, Direttore “Festival delle Spartenze”, e Luigi Scaglione, del “Centro Studi Internazionali Lucani nel Mondo”, che presenteranno “Aspettando il Festival delle Spartenze, storia e storie di Migranti”.
A seguire un riconoscimento ai 60 anni di attività del ristorante “Za’ Mariuccia”, orgoglio di Maratea e del territorio per la sua lunga e rinomata tradizione culinaria. Poi la consegna del Premio e delle Menzioni speciali. Il Premio La Perla, quest’anno, sarà assegnato alla giornalista potentina, del Tg1 Rai, Maria Soave, per la sua lunga e proficua attività giornalistica che l’ha portata ad essere volto amato del più
autorevole telegiornale nazionale. A conferma che da questa terra emergono qualificate figure di giornalisti e di professionisti dell’informazione che continuano ad essere autorevolmente valorizzati per il loro livello di preparazione e patrimonio di conoscenze da mettere a servizio del grande pubblico. Menzioni speciali andranno invece a “Maratea Web Radio”, diretta da Francesco Rizzo, per essere tutela e voce degli avvenimenti locali e promotrice di talenti e artisti emergenti; a “Radio Digiesse”, diretta da, Francesco Idà, per la grande voglia di essere sempre più riferimento radiofonico locale, ricco di appuntamenti live e di notizie dal territorio ed a Mariangela Liantonio, Assessore al Turismo della Città di Matera, per il delicato e impegnativo compito da svolgere nell’anno della città lucana “Capitale Europea della Cultura”.
La manifestazione si svolgerà a Maratea, nella splendida cornice del suo Porto, martedi 30 luglio a partire dalle ore 21:00, e sarà patrocinata dall’A.P.T. Basilicata, dal Comune di Maratea e dall’UNPLI Basilicata.