Sorry, this entry is only available in Italian.

SudDante, 13 appuntamenti per celebrare il Sommo Poeta

DOVE: Potenza

QUANDO: 13 appuntamenti tra settembre e novembre

Sono state l’assessore alla Cultura Stefania D’Ottavio e la direttrice di Ateneo Musica Basilicata Giovanna D’Amato a presentare il programma di ‘SudDante’, 13 appuntamenti attraverso i quali si celebrerà la figura di Dante Alighieri, a 700 anni dalla sua morte. “Fatte salve le due preziose anticipazioni estive, – ha spiegato la D’Ottavio –  cominceremo il 10 settembre e andremo avanti fino alla fine di novembre, in un susseguirsi di eventi che hanno come filo conduttore la qualità. E questo è l’asse lungo il quale, come Amministrazione, abbiamo inteso e intendiamo operare nel settore della cultura, evitando un sovraffollamento di cartelloni e proposte, ma scegliendo iniziative che proprio nella qualità abbiano il loro elemento distintivo. Resta importante la sinergia istituzionale con l’Apt.  Progettare, individuare i soggetti attraverso bandi pubblici, trasparenti e aperti a tutti, mettere a sistema il mondo delle associazioni,  vagliare quanto scaturisce dal confronto tra le diverse realtà, attraverso un vero e proprio ‘filtro di qualità’, definire un programma condiviso e, infine, proporlo al pubblico è la strada che abbiamo scelto e che continueremo a percorre. La città ha risposto in maniera positiva e i professionisti della cultura hanno fornito il loro indispensabile contributo”. Sette le associazioni coinvolte, oltre alla capofila Ateneo Musica Basilicata, presente alla conferenza stampa, oltre che con la D’Amato, con il presidente Pasquale Scavone, ‘Universosud’, all’incontro con Gianfranco Blasi, la ‘Società Dante Alighieri’, rappresentata dalla presidente Maria Pennacchia, il circolo ‘Spaventafilippi’, l’associazione ‘Letti di sera’, l’associazione Extra con Antonio Candela presente, Accademia Tiberina e Fondazione Premio Napoli. “Un evento di portata nazionale, frutto del progetto coraggioso del Comune di Potenza, capace di intercettare una rete regionale e nazionale in grado di produrre cultura, con una visione caleidoscopica che mira a indagare a 360 gradi la figura del Sommo Poeta, dal cinema alla letteratura, dalla musica al teatro. Va sottolineato come la partecipazione ai diversi appuntamenti sia totalmente gratuita”. Una giornata dedicata alle scuole, presentazione di volumi, recitazione di versi, esecuzione di brani musicali, da parte di artisti di levatura nazionale, saranno di volta in volta offerti a tutti coloro che vorranno esplorare la figura di Dante Alighieri, con la possibilità di scoprire anche aspetti poco conosciuti di quello che è considerato il poeta italiano più conosciuto al mondo.