Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Prosegue la stagione Concertistica 2020 organizzata dall’associazione “Amici della Musica del Lagonegrese” e sostenuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dalla Regione Basilicata. Dal 23 settembre al 1 ottobre prossimi si rinnova l’appuntamento annuale con i “Protagonisti italiani del Jazz” con tre concerti di grande spessore.
Il 23 settembre al Teatro “Nuova Italia” di Latronico (PZ) si terrà il concerto di Apertura del duo formato da Graziano Accinni alla chitarra e Felice Del Gaudio al contrabbasso.
Due musicisti legati da un filo strettissimo con la Lucania e la città di Lagonegro in particolare. Entrambi componenti del gruppo storico del cantautore Mango che da
Lagonegro mosse i primi passi, hanno proseguito carriere individuali nel mondo del Jazz e della ricerca etnomusicologica e si ritrovano di nuovo insieme in un progetto musicale che vuole segnare il punto delle loro esperienze musicali.
Il 27 settembre sempre presso il Teatro “Nuova Italia” di Latronico il sassofonista Gianfranco Menzella e il suo Quintetto. Gianfranco Menzella collabora da alcuni anni con artisti di fama internazionale come Eric Marienthal, Jerry Bergonzi, Steve Grossman, Randy Brecker, Mario Rosini, Fabrizio Bosso, Michael Rosen, Joe Magnarelli. La presenza di ospiti diversi permette al suo gruppo di spaziare dal be-bop, all’hard-bop al funky jazz, con brani standard e composizioni originali.
Chiuderà questa rassegna il 1 ottobre presso il Teatro Comunale di Sant’Arsenio (SA) il concerto di Antonio Onorato e il suo NewQuartet, una nuova interessante formazione
(con Il pianista/tastierista salernitano Alessandro La Corte e i napoletani Giuseppe Arena al basso e Mario De Paola alla batteria) che porterà in tour il caratteristico sound solare
mediterraneo del chitarrista partenopeo. Questa volta si riparte dai suoni del primo cd “Gaga” fino ad arrivare a “Vesuvio Blues”, passando dalle atmosfere brasiliane, agli indiani d’America, dal jazz al rock-blues, ma con la tradizione melodica napoletana sempre nel cuore.”
I concerti avranno inizio alle ore 21.15 e saranno svolti nel rispetto delle attuali normative anti Covid, è possibile prenotare i posti scrivendo a: info@lagonegromusica.it o chiamando ai numeri 349 0581950 e 331 2155859