Il natale della tradizione lucana 2018 a Castronuovo di Sant’Andrea

Presepi lucani e di tutto il mondo a Castronuovo di Sant’Andrea tra arte, letteratura, folclore. 

Sabato 8 e domenica 23 dicembre 2018 a Castronuovo di Sant’Andrea, a partire dalle ore 18:30 e fino a tarda notte, sarà possibile rivivere la magia della nascita di Gesù Bambino. Attraverso una fedele ricostruzione del Natale lucano, l’iniziativa coniuga arte, cibo, musica e folclore in maniera inedita e innovativa.

L’evento è ideato e organizzato dal Museo Internazionale del Presepio “Vanni Scheiwiller”. Hanno collaborato anche la Regione Basilicata,  l’Amministrazione comunale, la Pro Loco e la Parrocchia di Castronuovo di Sant’Andrea.

Lo scenario dell’evento sarà il rione Manca, nel suggestivo borgo medievale di Castronuovo.

Dal 2014 il borgo, sede del museo nazionale del presepio, offre ai tanti visitatori un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo.  Durante la visita guidata si possono osservare antiche abitazioni, stalle, grotte e cantine rimaste immutate nel tempo. Custode di oggetti della civiltà contadina e di oltre 200 presepi, il museo consente di effettuare un inusuale giro nel mondo attorno alla culla del Bambino.

Il nuovo allestimento museale, costellato da nuove donazioni, sarà inaugurato  sabato 8 dicembre, alle ore 18.30.

In questa data sarà presentato il Presepe paesaggio dell’artista Graziano Pompili, eseguito per l’occasione e ospitato nella Casa Natale di Sant’Andrea Avellino, e della Natività di Joaquin Roca Rey, del 1960.

Seguiranno l’inaugurazione della mostra dedicata a Mimmo Rotella (Catanzaro, 1918 – Milano, 2006) e la visita all’Antologica dell’opera grafica di Lucio Venna, entrambe allestite nelle sale del MIG Museo Internazionale della Grafica.

Domenica 23 dicembre, a partire dalle ore 18.30, si ripropone Il Natale della tradizione lucana.

L’evento prevede visite guidate alle mostre e ai presepi del Polo museale di Castronuovo. Sarà inoltre accompagnato da degustazione di piatti della tradizione e specialità tipiche del periodo natalizio.

Un vero e proprio presepe animato e autentico, dunque, farà da sfondo ad un’iniziativa unica nel suo genere. Un viaggio alla luce delle antiche memorie della cultura agro-pastorale, primordio della storia di ogni paese della Lucania.

Un modo per conoscere il MIG. Museo Internazionale della Grafica con annesso Atelier “Guido Strazza” per la calcografia e al “Museo della Vita e delle Opere di Sant’Andrea Avellino”, già immersi nel tema del Natale.  Anche qui saranno esposti particolari presepi appena arrivati a Castronuovo.

Per informazioni e prenotazioni è consigliabile chiamare i numeri 0973-835014 – 3462295237 oppure consultare il sito del MIG.