(Italiano) Dante Plus 700 – Basilicata Interna Edition

Sorry, this entry is only available in Italian.

DOVE: diversi comuni montani
QUANDO: agosto 2021

La mostra è in forma itinerante e coinvolge otto comuni montani lucani. Ingresso gratuito nel rispetto delle norme anti Covid.

Di seguito il calendario delle esposizioni di Dante Plus 700.

3-6 agosto
STIGLIANO (locali Caritas)
ore 11:00/13.00 – 17:00/20:00

7-10 agosto
ACCETTURA (Museo Culti Arborei)
ore 10.00/12:00 – 17:00/19.00
PIETRAPERTOSA (chiostro di san Francesco)
ore 10:00 /13:00 – 16:00/19:00

11-14 agosto
CORLETO PERTICARA (Piazzetta del Risorgimento)
ore: 8.30/13:00 – 15:00/19.00
GUARDIA PERTICARA (chiostro di sant’Antonio)
ore10:00/13.00 – 15:00/20:00

15-18 agosto
GORGOGLIONE (Palazzo Laviani)
ore10.00/12:00 – 17:00/19.00

SAN MAURO FORTE (Palazzo Arcieri–ex municipio)
ore 9:00 – 19:00

19-22 agosto
SALANDRA (chiostro del Municipio)
ore 08:30 – 20:30

Artisti che espongono le opere dedicate a Dante per la mostra Dante Plus 700

Stefano Babini, Barbara Baldi, Sebastiano Barcaroli, Davide Barco, Blub, Stefano Bolcato, Bomboland, Marco Bonatti, Davide Bonazzi, Michele Bruttomesso, Mirko Càmia, Cibo, Stefano Colferai, Matteo Strudelbrain Cuccato, Andrea Dalla Barba, DAR, Dalia Del Bue, Camilla Falsini, Camilla Garofano, Mauro Gatti, Roberto Gentili, Riccardo Guasco, Elisa Lanconelli, Lucamaleonte, Madkine, Milo Manara, Davide “Dartworks” Mancini, Alessandro Pautasso, Emiliano Ponzi, Andrea Rivola, Marco Goran Romano, Donato Sansone, Elisa Seitzinger, David Sossella, The_Oluk, Ufocinque, Ilaria Urbinati, Van Orton Design, Vaps, Nicola Varesco.

Dante è il poeta più conosciuto al mondo e la sua Divina Commedia ha influenzato e influenza l’immaginario collettivo, parlandoci delle nostre paure e delle nostre speranze, dei nostri vizi e delle nostre virtù.
A Dante e al suo poema Marco Miccoli di Bonobolabo dedica, dal 2014, una mostra annuale di sua ideazione, nel 2021 patrocinata e sostenuta dal Comitato Nazionale per le Celebrazioni dei 700 anni e dal Comune di Ravenna.
Fin dalla sua prima edizione, Dante Plus è diventato uno dei più attesi eventi culturali della città romagnola, per la sua originale capacità di tradurre l’eredità dantesca nei linguaggi artistici della contemporaneità.
Gli artisti che vi partecipano, reinterpretando il volto di Dante, forniscono agli spettatori, soprattutto più giovani, un’inedita opportunità di avvicinarsi alla poesia dantesca, come nessun altra al mondo insieme colta e popolare.
Attraverso una selezione di opere delle passate edizioni, la mostra Dante Plus è stata già vista in Italia e in molti Istituti Italiani di Cultura nel mondo: da quello di Parigi a quello di Strasburgo, Marsiglia, Amburgo, Lisbona, Sofia, New York, Los Angeles, San Francisco, Chicago, Washington, Tokyo, Beirut e Dakar.

Info
www.danteplus.com