Aperture straordinarie di complessi archeologici e monumentali della Basilicata, estate 2019

Nell’ambito del Piano di Valorizzazione 2019 del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MIBAC), la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio della Basilicata ha predisposto un calendario di aperture straordinarie di importanti complessi archeologici e monumentali della Regione, con visite guidate, anche in concomitanza di eventi culturali di rilievo.

Di seguito il programma delle iniziative:

GRUMENTO NOVA (PZ)

apertura straordinaria – 27 luglio 2019 ore 19.00-23.00
Grumento Nova – Parco Archeologico di Grumentum
Nell’ambito del progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, Grumento Nova sarà “Capitale per un giorno” celebrando l’evento presso il Parco Archeologico di Grumentum. Al suo interno saranno ambientati alcuni momenti ispirati alla vita quotidiana dell’antica città romana, organizzati dal Comune di Grumento Nova e dall’Associazione SPQR di Roma in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Basilicata.
evento: apertura straordinaria
luogo: Grumento Nova (PZ), Parco Archeologico di Grumentum
data: 27 luglio 2019
orario: 19.00-23.00
biglietto: gratuito
prenotazione: facoltativa
info: +39 0975 65074 – rocco.albini@beniculturali.it / francesco.tarlano@beniculturali.it
_________________________________
apertura straordinaria – 13 agosto 2019 ore 20.00-24.00
Grumento Nova – Parco Archeologico di Grumentum
il Parco Archeologico di Grumentum con i suoi prestigiosi monumenti si apre al pubblico in occasione della serata conclusiva della “Prima Edizione della Rassegna Festival Jazz Val d’Agri”, nel corso della quale si esibiranno le band selezionate nelle serate precedenti per contendersi il titolo di vincitore del concorso musicale. L’evento è organizzato dal Comune di Grumento Nova e l’Associazione Libertas Ventina di Marsicovetere in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Basilicata.
evento: apertura straodinaria
luogo: Grumento Nova (PZ), Parco Archeologico di Grumentum
data: 13 agosto 2019
orario: 20.00-24.00
biglietto: gratuito
prenotazione: facoltativa
info: +39 0975 65074 – rocco.albini@beniculturali.it / francesco.tarlano@beniculturali.it
_________________________________

MARATEA (PZ)

visite guidate – 31 agosto, 7 settembre 2019 ore 16.00-20.00
Maratea – Convento Cappuccini
Visite guidate all’antico complesso conventuale dei frati Cappuccini di Maratea. Il convento, con l’annessa chiesa intitolata a Sant’Antonio Abate, fu costruito nel 1615 e tenuto dai frati Cappuccini fino al 1866.
L’edificio, ubicato in posizione elevata a nord-est dell’abitato di Maratea, si presenta con le caratteristichecostruttive tipiche dell’ordine francescano: estrema semplicità e rigore formale. Agli inizi del Novecento fu sede del Convitto Lucano e attualmente ospita il Centro Operativo della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Basilicata.
evento: visita guidata
luogo: Maratea (PZ), Convento dei Cappuccini, Largo Cappuccini
date: 31 agosto, 7 settembre 2019
orario: 16.00-20.00
biglietto: gratuito
prenotazione: facoltativa
info: +39 0973 877676 – sabap-bas.maratea@beniculturali.it
_________________________________

MATERA

visite guidate – 7, 14 settembre 2019 ore 19.00-22.00
Matera – Ex Ospedale San Rocco
Visite guidate al complesso monumentale dell’ex Ospedale San Rocco di Matera che ingloba la chiesa del Cristo Flagellato con un interessante ciclo di affreschi del XVII-XVIII secolo, rinvenuto a seguito degli ultimi lavori di restauro. Gli affreschi erano stati coperti e parzialmente danneggiati nel 1749 quando, a causa dell’affollamento delle carceri della Regia Udienza, una parte dei detenuti fu trasferita presso l’Ospedale di San Rocco e la chiesa trasformata in posto di guardia. Con il completo trasferimento dei detenuti nel 1825 e per tutti gli anni a seguire l’ex struttura ospedaliera fu oggetto di grosse trasformazioni con la ridefinizione degli spazi originari in celle, la costruzione di una nuova ala e il completamento volumetrico del primo piano. Nel secolo scorso l’edificio subì ulteriori manomissioni: la ricostruzione della facciata nel 1937, con la chiusura definitiva dell’accesso esterno della chiesa, la trasformazione di quest’ultima in rifugio antiaereo nel 1942 e la realizzazione nel cortile di un nuovo volume a ridosso dell’ingresso. Attualmente l’ex Ospedale San Rocco rappresenta uno dei più prestigiosi luoghi della cultura della città dei Sassi, sede di mostre, conferenze ed altri importanti eventi culturali.
evento: visita guidata
luogo: Matera, Ex Ospedale S. Rocco, piazza San Giovanni
date: 7, 14 settembre 2019
orario: 19.00-22.00
biglietto: gratuito
prenotazione: facoltativa
info: +39 0835 330858 – sabap-bas.matera@beniculturali.it / nicoletta.montemurro@beniculturali.it
_________________________________

METAPONTO (MT)

visite guidate – 7, 14 settembre 2019 ore 9.00-13.00
Metaponto – Parco Archeologico
Il parco archeologico è situato a nord di Metaponto Borgo e comprende il santuario urbano, parte dell’agorà, il quartiere artigianale per la produzione delle ceramiche (kerameikos) ed il grande asse viario Nord-sud (plateia) su cui s’imposta l’intero impianto urbano. Nell’insieme sono riconoscibili le tracce di una notevole quantità di monumenti che hanno segnato la vita civile e religiosa della colonia greca, dalle fasi iniziali della sua fondazione fino alla conquista romana avvenuta nel III sec. a.C.
evento: Visita guidata
luogo: Metaponto – Parco Archeologico
date: 7, 14 settembre 2019
orario: 9.00-13.00
biglietto: gratuito / comprensivo della visita al Museo: intero € 2,50 ridotto 1,25
prenotazione: facoltativa
info: +39 0835 745327 – vincenzo.arcuti@beniculturali.it
_________________________________

POLICORO (MT)

visite guidate – 3, 24 agosto 2019 ore 9.00-13-00
Policoro – Parco Archeologico di Herakleia
Il Parco Archeologico di Policoro racchiude i resti dell’antica città di Herakleia la cui fondazione risale al 433-432 a.C. La città occupa una superficie rettangolare e comprende i quartieri abitativi sull’acropoli e le aree sacre nella vallata sottostante. Si sviluppa su un impianto urbano ortogonale con isolati (insulae) disposti lungo la strada principale (plateia) che attraversa tutta la collina in senso est-ovest e in cui si innestano perpendicolarmente le strade secondarie. Le insulae presentano all’interno una suddivisione modulare corrispondente alle diverse unità abitative, formate da ambienti destinati alla vita quotidiana e
alle attività produttive. In età tardo ellenica compare il prestigioso modello della casa a peristilio.
evento: Visita guidata
luogo: Policoro – Parco Archeologico di Herakleia
date: 3, 24 agosto 2019
orario: 9.00-13-00
biglietto: intero € 2,50 ridotto 1,25 comprensivo della visita al Museo
prenotazione: facoltativa
info: +39 0835 972154 – enzo.buccolo@beniculturali.it
_________________________________

POTENZA

visite guidate – 3, 10, 24 agosto 2019 ore 16.00-20.00
Potenza – Villa romana di Malvaccaro
Il complesso residenziale e produttivo di Malvaccaro rappresenta una delle testimonianze archeologiche più significative riferibili al municipium romano di Potentia, fondato nel II sec. d.C. La Villa, databile tra la fine del IV e gli inizi del V secolo d.C., fu edificata in sostituzione di un preesistente edificio di cui restano poche tracce ed è strutturata in ambienti di servizio e in vaste sale di rappresentanza, caratterizzate da mosaici pavimentali policromi.
evento: Visita guidata
luogo: Potenza – Villa romana di Malvaccaro
date: 3, 10, 24 agosto 2019
orario: 16.00-20.00
biglietto: gratuito
prenotazione: facoltativa
info: +39 0971 489439 – sabap-bas.comunicazione@beniculturali.it
_________________________________

visita guidata – 7 settembre 2019 ore 9.00-13.00
Potenza – Laboratorio di Restauro della SABAP – Basilicata
Il Laboratorio di Restauro della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio della Basilicata si apre al pubblico per consentire la conoscenza di uno dei più interessanti ambiti specialistici  dell’amministrazione. Ai visitatori saranno illustrate le principali tecniche di restauro di materiale in ceramica e in bronzo, proveniente dai principali siti archeologici della Basilicata, le varie fasi di intervento (dal lavaggio al restauro) e i principali strumenti e materiali utilizzati nel trattamento dei reperti. Per l’esiguità degli spazi l’accesso è consentito per gruppi di massimo 10 persone.
evento: Visita guidata
luogo: Potenza, Laboratorio di Restauro della SABAP della Basilicata, Largo Duomo
data: 7 settembre 2019
orario: 9.00-13.00
biglietto: gratuito
prenotazione: facoltativa
info: +39 0971 323262-29 – ilaria.trombone@beniculturali.it
_________________________________

RIVELLO (PZ)

visite guidate – 31 agosto, 7 settembre 2019 ore 16.00-20.00
 Rivello – Convento di Sant’Antonio da Padova
Il convento di Rivello fu edificato nel 1515 e divenne ben presto un importante centro di cultura per la sua ricca biblioteca. Chiuso a seguito delle leggi eversive napoleoniche dal 1807 al 1817, fu soppresso nel 1866 ma abitato dai frati fino al 1889. L’edificio si sviluppa attorno ad un chiostro quadrangolare con la chiesa sul lato nord. Quest’ultima, a navata unica voltata a botte, custodisce numerose tele cinquecentesche e un pregevole coro ligneo del XVII secolo; la facciata è caratterizzata da un portico con due archi a tutto sesto impostati su pilastri. Il portico, il chiostro e il refettorio presentano una serie di affreschi attribuiti a Giovanni Todisco di Abriola e aiuti (sec. XVI). Un’ala del convento, al piano superiore, ospita la mostra archeologica permanente dal titolo “Noce e Lao tra Greci e Indigeni”.
evento: Visita guidata
luogo: Rivello, Convento di Sant’Antonio da Padova, Viale Monastero
date: 31 agosto, 7 settembre 2019
orario: 16.00-20.00
biglietto: gratuito
prenotazione: facoltativa
info: +39 0973 46511 – antonio.leone@beniculturali.it
_________________________________

VENOSA (PZ)

visite guidate – 3 agosto, 1 settembre 2019 ore 9.00-13.00
 Venosa – Abbazia della SS. Trinità e Museo del Territorio
L’importante complesso monumentale rappresenta una delle più significative testimonianze storiche della Basilicata e comprende la chiesa paleocristiana, risalente ad un periodo compreso tra la seconda metà del IV e la prima metà del V secolo, e la chiesa “Incompiuta” del XII secolo, conseguenza di un progetto di ampliamento della chiesa vecchia mai portato a termine. L’impianto originario ha subito diverse trasformazioni a partire dal VII secolo, fino agli interventi di ricostruzione e ampliamento ad opera di Longobardi (X sec.) e Normanni (XI sec.). Il Museo del Territorio, allestito nella Foresteria dell’Abbazia della SS. Trinità e inaugurato nel 2003, raccoglie materiale prezioso per lo studio e la conoscenza del territorio di Venosa. Oltre a reperti lapidei appartenenti all’antica Abbazia, espone i risultati di una complessa ricerca condotta dalla Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio della Basilicata con la collaborazione dell’Archivio di Stato di Potenza.
evento: Visita guidata
luogo: Venosa, Abbazia della SS. Trinità – Via Ofantina
date: 3 agosto, 1 settembre 2019
orario: 9.00-13.00
biglietto: gratuito
prenotazione: facoltativa
info: +39 0972 36095 / +39 339 5071641 – michelevincenzo.dauria@beniculturali.it
_________________________________

visite guidate – 4 agosto, 1 settembre 2019 ore 9.00-13.00
 Venosa – Catacombe ebraiche
Le catacombe ebraiche di Venosa, in uso tra il IV e il VII secolo d.C., rappresentano un’importante testimonianza archeologica che documenta la presenza di una fiorente comunità ebraica, probabilmente di
origine ellenistica, perfettamente integrata nel tessuto sociale ed economico della città oraziana. Il complesso sepolcrale, scoperto nel 1853, è costituito da una rete di corridoi di varia larghezza e dal
tracciato irregolare scavati nel tufo della collina della Maddalena, a poche centinaia di metri dal centro abitato. Nelle pareti e nel pavimento dei corridoi si trovano le nicchie e i loculi per la sepoltura dei defunti, in origine coperti da lastre di marmo o da tegole di terracotta. Le sepolture sono adorne di simboli della religione ebraica e da epigrafi con iscrizioni in lingua ebraica, latina, greca ed alcune bilingue.
evento: Visita guidata
luogo: Venosa, Catacombe ebraiche, Collina della Maddalena – Via Ofantina
date: 4 agosto, 1 settembre 2019
orario: 9.00-13.00
biglietto: gratuito
prenotazione: facoltativa
info: +39 0972 36095 / +39 339 5071641 – michelevincenzo.dauria@beniculturali