Aliano: dal 22 al 26 agosto torna La Luna e i Calanchi, Festa della paesologia”

Cinque giorni di perfetta letizia: Aliano apre le porte alla Festa della paesologia. 

Dal 22 al 26 agosto 2018, ad Aliano nel cuore della Lucania, si svolgerà la  sesta edizione de “La Luna e i Calanchi”. Come ogni anno, il programma non prevede interruzioni. Ogni ora del giorno sarà scandita da un evento, che accenderà la luce sul paese, come luogo di accadimenti. La Comunità provvisoria di quest’anno sarà formata da oltre 15.000 visitatori provenienti da tutta Italia, da oltre duecento artisti invitati e dalle mille persone che vivono ad Aliano.

Una festa che porta a galla il sacro nascosto in alcuni luoghi, sconosciuti ma ricchi di un velo di magia.

Una festa che intreccia poesia e impegno civile, musica e politica. La luna e i calanchi indica un modo di abitare i paesi che intreccia intimità e distanza. Una passione per le cose antiche e nuove. L’arcaico primeggia, a dispetto delle chiusure localistiche. Chi viene ad Aliano è un militante del nuovo umanesimo delle montagne. E questo vale per tanti ragazzi sconosciuti, ma anche per nomi noti.

Aliano ospiterà Rocco Papaleo quest’anno. La sua non sarà solo un’esibizione, l’artista è proiettato nella festa dall’inizio alla fine. Tra gli altri ospiti ci saranno: Ambrogio Sparagna, Enzo Avitabile, Massimo Zamboni, Claudio Damiani, Davide Rondoni, Chiara Gamberale. Anna Rastello condurrà una passeggiata nei calanchi. La Municipale balcanica e gli Uranio Irpino, insieme al sindaco di Napol si confronteranno sul tema “Zone interne-fascia costiera”.

Una festa raffinata e popolare, fondata come sempre su un modello unico, quello di Aliano. L’obiettivo è quello di aumentare la fiducia nei piccoli luoghi, per rendere sempre più credibile il motto: “piccolo paese, grande vita”.

Il programma dell’edizione 2018 è possibile consultarlo al seguente link: https://goo.gl/WnAxAE oppure sfogliando la galleria delle immagini.

Tutte le informazioni sulla manifestazione sono consultabili invece sul sito dell’evento: La Luna e i Calanchi.