Sorry, this entry is only available in Italian.

(Italiano) 17 – La Traversata del Parco Nazionale del Pollino, da Terranova del Pollino a Rotonda

Difficoltà: media/alta
Tipo bicicletta: gravel/corsa/e-bike
Partenza: Terranova del Pollino
Arrivo: Rotonda
Totale km: 58 circa
Fondo Stradale: asfalto
Dislivello salita: 1170 mt
Dislivello discesa: 1500 mt
Periodo: da aprile a novembre


Itinerario di montagna adatto a ciclisti allenati, ma percorribile in un’unica giornata. Il tour, nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, è caratterizzato da dure salite ma anche da piacevoli discese, su strade a scarsissimo traffico veicolare.

ITINERARIO

Download file: il cuore del Pollino Itinerario 17.gpx

Partendo da Terranova del Pollino, si sale all’ombra dei verdi boschi di faggi e di castagno tipici di un territorio dove è possibile ammirare gli straordinari esemplari del secolare Pino Loricato, simbolo del Parco.
Inizia poi una piacevole discesa che conduce a San Severino Lucano, meta di uno dei pellegrinaggi fra i più sentiti in Basilicata: quello in onore della Madonna del Pollino.

Variante
Dopo, avere oltrepassato le frazioni di Muscello e Falascoso, a circa 38 km dalla partenza, si incontra un bivio. Per i più preparati atleticamente, è possibile proseguire dritto e raggiungere, dopo circa 16 km al 4% di pendenza media, i 1600 mt di Piano Visitone e Piano Ruggio e poi di là proseguire per Rotonda.
Tappa successiva del tour è Viggianello, il “paese delle ginestre” considerato uno dei “Borghi più belli d’Italia”. Ancora 10 chilometri e si giunge a Rotonda, dove a giugno è possibile assistere ad uno dei riti arborei tipici di quest’area della Basilicata, la Sagra dell’Abete, un rito propiziatorio legato alla fertilità della terra.