Sorry, this entry is only available in Italian.

(Italiano) 08 – Dalle Dolomiti Lucane ai Calanchi di Aliano, tra borghi incastonati nella roccia

Difficoltà: medio/alta
Tipo bicicletta: turismo/gravel/e-bike
Partenza: Castelmezzano
Arrivo: Aliano
Totale km: 56,5
Fondo Stradale: 90% asfalto
Dislivello salita: 1180 mt
Dislivello discesa: 1430 mt
Periodo: da aprile a novembre

Un percorso che dalle rocce arenarie delle Dolomiti Lucane vi porterà tra le rocce argillose dei Calanchi, fino a raggiungere la valle del Sauro e Aliano. I cicloturisti meno esperti possono suddividere questo tour, di medio-alta difficoltà, in due tappe.

ITINERARIO

Download file: Dalle Dolomiti Lucane ad Aliano _ itinerario 08 APT.gpx

Si parte da Castelmezzano, un piccolo paese incastonato tra le rocce. Il borgo, annoverato tra i Borghi più Belli d’Italia, deve la sua fama al Volo dell’Angelo: un volo adrenalinico che, imbracati a pancia in giù ad un cavo d’acciaio, collega Castelmezzano con il prospiciente borgo di Pietrapertosa, un chilometro e mezzo da compiere in poco più di un minuto ad una velocità che può raggiungere i 120 km/h.

Seconda tappa di questo itinerario è proprio Pietrapertosa, anch’esso riconosciuto come uno dei Borghi più Belli d’Italia e meta dei turisti più avventurosi che vogliono provare l’ebbrezza del volo, da soli o in coppia.

Dopo aver attraversato il bosco e il valico di Montepiano, comincia un tratto in discesa che porta a Cirigliano, uno dei paesi più piccoli della Basilicata.  Accogliente e grazioso, l’antico borgo interamente in pietra è posto tra il Castello e la Chiesa Madre e presenta numerose tracce archeologiche di epoca romana.

Dopo alcuni chilometri in pianura, si seguono le indicazioni per Aliano. Il borgo, arroccato su un costone d’argilla, è il paese dei Calanchi e del confino di Carlo Levi, immerso in quel paesaggio suggestivo e lunare che il pittore e medico torinese ha descritto nel suo “Cristo si è fermato a Eboli”.