Sorry, this entry is only available in Italian.

(Italiano) Ponte tra i due Parchi a Castelsaraceno

A Castelsaraceno si trova il ponte tibetano più lungo del mondo: 586 metri di lunghezza e 80 d’altezza, a mezz’aria sul canyon attraversato dal torrente Raganello, a metà tra il Parco Nazionale del Pollino e il Parco Nazionale dell’Appennino Lucano-Val d’Agri Lagonegrese, e non a caso si chiama “Ponte tra i due Parchi”.

Un’opera ingegneristica imponente con un sistema di controllo degli accessi automatizzato costituito da quattro funi portanti da 35 mm, 2 funi di sicurezza da 20 mm, 1160 gradini in grigliato di acciaio zincato, 5500 metri di cavi in acciaio tra strutture ed ancoraggi, oltre 24000 chilogrammi di acciaio tra gradini, portali di irrigidimento e piastre di ancoraggio, con un potenziale flusso giornaliero di 400 passaggi, l’infrastruttura vanta il pregio di essere la più lunga al mondo nel suo genere.

 

Info e prenotazioni
visitcastelsaraceno.info/ponte-tibetano