Sorry, this entry is only available in Italian.

(Italiano) La chiesa di San Rocco

La chiesa di San Rocco sorge al centro di un incrocio di strade che collegano diversi punti della città, sulle rovine di una cappella edificata tra il Quattrocento e il Cinquecento.

Affiancato da due grosse lesene, il portale della facciata principale è sormontato da un architrave arricchito, al centro, da una formella in marmo raffigurante San Rocco (1857) dello scultore lucano Michele Busciolano. L’immagine del santo è riproposta anche a destra della facciata della chieda di San Rocco, in una bella statua bronzea.

Il campanile, a tre livelli, culmina con una cuspide tronco piramidale che accoglie un’antica campana. A croce latina con tre navate, l’interno della chiesa di San Rocco è caratterizzato da un soffitto a calotta emisferica decorata da riquadri ottagonali che sovrastano due grandi cappelle laterali e l’abside. In quella a destra è conservata una statua lignea che raffigura san Rocco (1859) realizzata sempre dall’artista Michele Busciolano.