Basilicata, Sud Italia

La Basilicata nello sguardo del visitatore odierno, nei reportages della pubblicistica di viaggio, nelle impressioni raccolte da artisti, scrittori, cineasti che vi si sono imbattuti é una terra sospesa nel tempo, un peculiare impasto di antico e moderno, un caleidoscopio di paesaggi e di umori, il cui carattere che maggiormente sembra le si addica è quello poetico.

Una regione italiana ricca di storia e di cultura come attestano le sue aree archeologiche, i suoi castelli medioevali, le sue abbazie, ed i suoi borghi; arricchita da opere d’arte contemporanea, e da grandi format spettacolari che valorizzano il territorio e la cultura locale, e da una importante tradizione eno-gastronomica.

Una terra che ha ispirato poeti, scrittori, musicisti e registi, una terra dal cuore antico che permette ancora oggi di ritrovare quella luce tipica del sud d’Italia, quel paesaggio naturale ricco e vario a partire dalla magnifica costa di Maratea considerata come la perla del Mediterraneo, fino alla costa ionica, culla della cultura greca in Italia, passando dalle suggestive montagne degli Appennini.

E il Presepe è un’occasione per riscoprire l’immenso patrimonio storico, architettonico e artistico di una regione definita “giardino segreto d’Italia”, ricca di suggestioni, richiami contemplativi, già prediletta da monaci e cavalieri ed oggi da visitatori esigenti. La Basilicata si offre al mondo come destinazione sorprendente, come una terra autentica, preservata, ricca di tradizioni, un luogo dove ricerca spirituale, dimensioni culturali e scenari naturali generano un’atmosfera unica, un’esperienza indimenticabile.