Home > San Rocco di Tolve
Pubblicato il 13 ottobre 2014

San Rocco di Tolve

Sono più di cento, in Basilicata, le chiese dedicate a San Rocco e oltre quaranta i comuni che lo celebrano come Santo Patrono e compatrono. Fulcro del culto in onore del Santo di Montpellier è la comunità di Tolve, che ogni anno, dal 15 al 17 agosto e il 16 settembre, è meta di pellegrinaggi che radunano fedeli provenienti dalla Basilicata, ma anche da Puglia e Campania.

Il Santuario diocesano di San Rocco custodisce la statua del pellegrino e taumaturgo che la devozione popolare configura come il “Protettore dal flagello della peste”, venerato lungo i “Percorsi Rocchiani”, rete degli itinerari che tra natura e spiritualità portano al santuario da vari punti della Basilicata e delle regioni limitrofe.

Una delle forme pagane di religiosità connesse alla sua figura consiste nel ricoprire di oro la sua statua, a dimostrazione del valore riconosciuto all’intercessione che questi può avere presso il Signore nel concedere le grazie richieste.

Un cospicuo patrimonio di ex voto – tavolette dipinte, immagini, parole e oggetti – è custodito nella Casa del Pellegrino, ai piedi del santuario, la cui raccolta testimonia i tratti della particolare devozione che si respira in questi luoghi.

www.amicidelpellegrino.it


matera con nuovo logo