Home > San Gerardo Maiella
Pubblicato il 13 ottobre 2014

San Gerardo Maiella

Nato a Muro Lucano, in provincia di Potenza, San Gerardo Maiella vive solo 29 anni, ma la sua Santità, in un certo senso, l’ha prevista egli stesso quando, alla ricerca del suo destino, lascia Muro Lucano e la sua famiglia, scrivendo in un biglietto alla madre: “Vado a farmi Santo”.  

Proclamato Patrono della Basilicata da Papa Giovanni Paolo II, il 21 Aprile 1994, la sua è una figura straordinaria che in Basilicata è raccontata attraverso il “percorso gerardiano” di Muro Lucano. Un viaggio nella vita del Santo attraverso i luoghi che frequentò. Il 2 settembre la devozione lucana raggiunge il suo culmine in occasione dei festeggiamenti a lui dedicati.

Una processione lungo le antiche vie del borgo, con partenza dalla chiesa Madre, rappresenta il momento più intenso del pellegrinaggio. La statua del Santo è condotta a spalla per fare poi ritorno nella piazza del paese, è un cammino di conversione dei devoti che, letteralmente, seguono il santo nel corso della processione. Nessuno lo precede.

È lui a “guidare” e “illustrare” un itinerario. 


matera con nuovo logo