Home > Press tour in Basilicata. Sereno Variabile in onda sabato 16 settembre 2017
a melfi sereno variabile
Pubblicato il 13 settembre 2017

Press tour in Basilicata. Sereno Variabile in onda sabato 16 settembre 2017

Nuovi press tour in Basilicata. Sereno Variabile in onda il 16 settembre 2017, ore 17.05 

Alla ripresa dopo l’estate la promozione turistica della regione riparte dal protagonismo sui media nazionali, grazie soprattutto all’attività di sostegno e organizzazione dei press tour e degli educational da parte dell’APT Basilicata. In queste settimane diverse sono state le visite e le attività che troupe televisive e giornalisti hanno realizzato in Basilicata al fine di raccogliere informazioni e contenuti da pubblicare o mandare in onda sulle varie emittenti.

E’ il caso, in particolare della puntata di Sereno Variabile in programma per il prossimo sabato 16 settembre su Raidue; dopo circa una settimana di riprese nel Vulture agli inizi del mese, la produzione ha comunicato all’APT la messa n onda della trasmissione condotta dal nuovo volto Giovanni Muciaccia, noto soprattutto al pubblico di famiglie per la nota trasmissione Art Attack, e lo storico conduttore e ideatore Osvaldo Bevilacqua.

L’intero territorio con le sue tipicità, tradizioni, la sua storia e cultura, i suoi sapori, i suoi luoghi e la sua natura, selezionati dagli autori del programma a seguito di vari sopralluoghi, saranno raccontati al vasto pubblico di Raidue cha da quasi 30 anni il programma raggiunge.

A Sereno Variabile si aggiungono in queste settimane anche altre azioni di accompagnamento e supporto che l’Agenzia di Promozione Territoriale ha condotto: è il caso della TV olandese 3 Op Reis, su un itinerario da Maratea alle Dolomiti Lucane e poi da S.Chirico Nuovo e Matera, passando per Ferrandina.

Altro tour ha visto protagonista la giornalista di Style Rcs, Ornella D’Alessio, rimasta particolarmente colpita dal suo tour nel Melandro e alla Grancia.

Inoltre ancora Matera e Calanchi sono stati location di visita di due fotoreporters del National Geografic.

“Il sostegno e l’organizzazione dei press tour – spiega il direttore generale dell’APT Mariano Schiavone – è un’azione costante che consente di raccogliere risultati a medio termine che interessano tutto il territorio lucano. In questo periodo stanno andando in onda o leggiamo sui giornali i risultati del nostro lavoro di mesi fa, nel frattempo accompagniamo nuove azioni di cui trarremo beneficio più in là, sfruttando anche il web ed i canali social che amplificano l’effetto. Un’azione continua che utilizza vari mezzi di comunicazione e vari format che ampliano la platea dei target interessati alla nostra regione”.


Matera Capitale europea della Cultura 2019