Home > La Stampa: Muro Lucano, il borgo-presepio che d’estate diventa Muro inVita
muro
Pubblicato il 15 giugno 2017

La Stampa: Muro Lucano, il borgo-presepio che d’estate diventa Muro inVita

Muro Lucano si propone a turisti in cerca di novità, autenticità e tranquillità con le sue glorie locali.

Su La Stampa, “È il caso di Muro Lucano, località di poco più di 5mila abitanti della Lucania Nord Occidentale che, come dice il nome, è arroccata a 600 m di quota garantendo, soprattutto al tramonto, un affascinante effetto-presepio. Il ponte in cemento, voluto dallo statista lucano Francesco Saverio Nitti per collegare il centro a una frazione, era ardito per l’epoca ma non è certo il massimo della bellezza: nei primi decenni del Novecento (e ahimè anche dopo, in troppe parti d’Italia) non si andava tanto per il sottile. Ha comunque resistito al terribile terremoto del novembre 1980. “…

Leggi l’articolo


matera con nuovo logo