Home > “La Passione di Cristo” a Vietri di Potenza, 25 e 30 Marzo
VIETRI
Pubblicato il 16 marzo 2018

“La Passione di Cristo” a Vietri di Potenza, 25 e 30 Marzo

La manifestazione ha inizio la Domenica delle Palme e si protrae per tutta la settimana Santa. Ad inaugurare l’edizione dell’atteso evento è come sempre l’Ingresso di Gesù a Gerusalemme, sull’asino, insieme ai dodici apostoli e il successivo incontro con i bambini.

La manifestazione, più antica e più sentita del territorio vietrese, da diversi anni vede la partecipazione di circa cento figuranti in costume e l’utilizzo di scenografie, effetti speciali e scenari naturali che rendono l’evento altamente suggestivo.

Nella Settimana Santa in Basilicata gli eventi di questo genere si rincorrono, ma a rendere differente dalle altre Via Crucis viventi, quella di Vietri di Potenza, è lo “spettacolo” unito alla religione e alla tradizione.

La Passione di Gesù Cristo infatti è un vero e proprio spettacolo teatrale, dove la recitazione fa da padrone, gli effetti speciali da contorno e gli scenari naturali da splendida cornice. Particolarmente suggestive le scene della Flagellazione, della Crocifissione, del Pianto della Madonna ai piedi di Gesù morto e della Resurrezione.

Ogni anno, ormai da ben 42, nell’ambito dello spettacolo vengono inserite nuove scene e piccoli accorgimenti. Nel tempo la manifestazione si è dunque perfezionata e con l’utilizzo di strumentazioni di nuova generazione è stato possibile inserire interpretazioni e proiezioni importanti come le “Tentazioni di Satana” e la stessa “Resurrezione”; altra novità è la scena della morte di Satana.

Il passo avanti è sicuramente da individuare anche nella scelta di un nuovo scenario per la Crocifissione (anno 2008), ovvero le pendici di un precipizio di oltre cento metri posto di fronte ad uno splendido scorcio del centro storico di Vietri di Potenza. A ripagare gli sforzi dei tanti promotori è la sempre più alta partecipazione di pubblico.

L’intento degli organizzatori risiede infatti proprio nella volontà di proporre al visitatore le bellezze del proprio paese attraverso un meccanismo inedito che è quello dello spettacolo.


matera con nuovo logo