Home > LA CHIESA RUPESTRE SANTA LUCIA  ALLE MALVE
Chiesa Rupestre Santa Lucia - DSC_1229
Pubblicato il 18 maggio 2015

LA CHIESA RUPESTRE SANTA LUCIA  ALLE MALVE

È il primo e più importante insediamento monastico femminile dell’Ordine benedettino nella storia di Matera.

Sul fronte esterno dell’ex complesso monastico (VIII sec.) – che si sviluppa lungo la parete rocciosa – la chiesa rupestre Santa Lucia alle Malve, in alto, presenta in rilievo la simbologia del martirio di Santa Lucia: il calice con i due occhi.

A destra del complesso, blocchi squadrati di tufo delineano l’entrata della chiesa e tutti terminano con un arco acuto che sul fondo, all’interno di una lunetta, contengono il simbolo liturgico di Santa Lucia. Delle tre esistenti, l’unica navata aperta al culto è quella destra, peraltro ingresso attuale della chiesa.

Di particolare bellezza e importanza storico-artistica sono gli antichissimi affreschi che in parte decorano le pareti del complesso.

www.oltrelartematera.it

 


matera con nuovo logo