Home > LA CHIESA RUPESTRE DI SANTA MARIA DE IDRIS
orig_012498
Pubblicato il 18 maggio 2015

LA CHIESA RUPESTRE DI SANTA MARIA DE IDRIS

 

Questa splendida chiesa rupestre sorge nella parte alta dello sperone roccioso di Monterrone, nei pressi di San Pietro Caveoso, così da offrire un affaccio suggestivo sui Sassi e sulla città.

La chiesa rupestre di Santa Maria de Idris presenta una pianta irregolare ed è caratterizzata da due parti distinte, l’una costruita, l’altra scavata, mentre la facciata, in tufo, fu riedificata nel ‘400, in seguito ad un crollo.

All’esterno un piccolo ma raffinato campanile conferisce alla chiesa un aspetto elegante, mentre, all’interno, l’unico vano che la compone è decorato da diversi affreschi che meritano di essere ammirati, seppure in parte danneggiati dal tempo.

Una tempera del Seicento raffigurante la Madonna con il Bambino abbellisce poi l’altare, mentre sulla destra catturano l’attenzione dipinti di Sant’Antonio, della Sacra Famiglia e della Conversione di Sant’Eustachio. A sinistra dell’altare si può apprezzare un’Annunciazione, a destra una Crocifissione.

www.oltrelartematera.it

 

 


matera con nuovo logo