Home > Eventi > La festa del “Picciddèt Castelluccese”, 23-24 marzo 2018 a Castelluccio Inferiore
manifesto 2
Pubblicato il 13 marzo 2018
La festa del “Picciddèt Castelluccese”, 23-24 marzo 2018 a Castelluccio Inferiore

Il 23 e il 24 marzo a Castelluccio Inferiore si celebrerà la festa del “Picciddèt Castelluccese”. “U Picciddèt” è il pane dolce pasquale tipico di Castelluccio Inferiore, uno dei pochi lussi che la società castelluccese si concedeva nella ricorrenza della festività cristiana.

È un pane che si può trovare a forma di pane maschio, con un uovo centrale, e di cuzzola, che invece riproduce le sembianze di una bambola. Il “picciddèt” nel 2012 è stato riconosciuto come prodotto agroalimentare tradizionale dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

Talmente complicate erano le operazioni legate alla realizzazione dei picciddèt e tanto sentita era dalla gente dell’epoca tutta la fase di realizzazione che il processo è divenuto icona del procedimento difficoltoso per antonomasia ed i picciddèt sono diventati nella lingua parlata del posto la metafora delle difficoltà.

Dallo scorso anno, l’Amministrazione Comunale, unitamente alla Proloco, e con la preziosa collaborazione del GAL, dell’ALSIA Basilicata, dell’APT e dell’Ente Parco del Pollino organizza l’edizione della festa, con l’intento principe promuovere questo nostro prodotto tipico , e non meno importante, creare le basi per la costituzione di un disciplinare e di una filiera di produzione, nel rispetto della tradizione antica.

Ecco il programma dell’evento:

Venerdì 23 marzo
Ore 10:00 “Mangiare bene per stare bene”
Convegno sul tema del buon cibo e della sana nutrizione dei ragazzi (aula multimediale)a cura della Biologa della nutrizione dott.ssa Silvia Avena
Ore 10:30 “Impariamo la tradizione”
Dimostrazione di realizzazione del picciddèt agli alunni delle varie classi scolastiche a cura dell’Associazione “L’Agorà”
Ore 16:00 Apertura stand espositivi
Ore 16:00 “ Come eravamo …”
Mostra fotografica della nostra comunità ( a cura Associazone Ricomincio da Tre)
Ore 17:00 “Impara l’arte e mettila da parte”
Antichi mestieri e giochi di una volta, mostrati ai bambini e ragazzi a cura dell’Associazione “L’Agorà”
Ore 17:30 “Merendiamo con il picciddèt” – (picciddèt e nutella – gelato al picciddèt)
Ore 19:30 Apertura stand gastronomico
Ore 21:00 Intrattenimento musicale

Sabato 24 marzo
Ore 09:00 Apertura stand espositivi e mostra fotografica
Ore 10:00 “Mangiare bene per stare bene”
Convegno sul tema del buon cibo e della sana nutrizione
Apertura lavori: F. Paolo Campanella – Sindaco di Castelluccio Inferiore
Interventi:
– Dr. Daniele Tommaso Mellace – Docente Scienze degli Alimenti c/o IPSSEOA Soverato
– Dott. Pappaterra D. presidente Ente Parco del Pollino
– Dott. Mitidieri Presidente GAL
– Altre autorità presenti
Moderatore :
Mario Lamboglia – direttore de “ L’Eco di Basilicata”
Ore 12:00 “Tutti a tavola, ma con gusto”
Show cooking a base di picciddèt
– Chef Filippo Galati – Presidente Associazione Cuochi Catanzaro – Docente di Laboratorio di Enogastronomia c/o IPSSEOA Soverato
– Chef Rocco Pozzulo – Presidente Federazione Italiana Cuochi – Docente di Laboratorio di Enogastronomia c/o IPSSEOA “U. Di Pasca” Potenza
Ore 16:00 “Impariamo la tradizione”
realizzazione del picciddèt nel vecchio forno secondo la tradizione di una volta a cura dell’Associazione “L’Agorà”
Ore 18:30 Cerimonia di benedizione del picciddèt
Ore 19:30 Apertura stand gastronomico
Ore 21:00 Intrattenimento musicale

Galleria Fotografica


matera con nuovo logo