Home > Eventi > “Gesualdo Oggi” a Venosa e a Potenza per la fase conclusiva del ciclo di Celebrazioni Gesualdiane
celebrazioni gesualdiane Venosa
Pubblicato il 09 maggio 2018
“Gesualdo Oggi” a Venosa e a Potenza per la fase conclusiva del ciclo di Celebrazioni Gesualdiane
Convegno e attività conclusive del ciclo di Celebrazioni Gesualdiane a Venosa. 

Si svolgerà a Potenza e a Venosa l’11 e 12 maggio 2018 il ciclo conclusivo delle Celebrazioni Gesualdiane. Il convegno “Gesualdo Oggi” evidenzierà il compimento degli studi e delle ricerche conseguite dal 2013 al 2018 intorno alla figura di Gesualdo da Venosa.

Carlo Gesualdo, grande aristocratico e “principe dei musici”.

Nato nel feudo di Venosa nel 1566 e morto nel suo castello di Gesualdo nel 1613. Fu una figura temuta e discussa ai suoi tempi e nel Novecento riscoperto come torbido assassino, ma anche sublime musicista. I suoi libri di madrigali, stampati a partire dal 1594, e la sua musica religiosa, ne hanno consacrato la personalità. Oggi è noto come uno dei massimi protagonisti della storia della musica di tutti i tempi.

La Regione Basilicata ha creato un Comitato Tecnico Scientifico per coordinare un’ampia serie di eventi , non solo regionali, per celebrare il quarto centenario della morte di Carlo Gesualdo principe di Venosa nel 2013 e il cui raggio d’azione si è prolungato fino al 450° anniversario della nascita nel 2016.

Tra le tante e variegate iniziative programmate dal Comitato in questi anni.

Tre trovano il loro compimento in queste giornate. Questo convegno scientifico, che riassume la situazione internazionale degli studi su Gesualdo dopo il 2013 e che vede riuniti a Potenza e a Venosa gran parte degli specialisti gesualdiani.

La nuova Edizione delle opere complete di Carlo Gesualdo da Venosa presso il prestigioso editore tedesco Bärenreiter Verlag, promossa da tre istituzioni universitarie italiane (l’Università degli Studi della Basilicata, l’Università di Pavia a Cremona e l’Istituto Italiano per la Storia della Musica di Roma) con un comitato scientifico internazionale presieduto dal decano degli studi su Gesualdo, Glenn Watkins, e con il sostegno del Comitato per le Celebrazioni Gesualdiane della Regione Basilicata e della Fondazione Carlo Gesualdo di Avellino.

Infine, il percorso museale immersivo sulla vita e l’opera di Carlo Gesualdo nel Castello di Venosa.

Di seguito le attività in programma l’11 e 12 maggio 2018: 

POTENZA – Venerdi 11 maggio – Sala Convegni Seminario Maggiore: Convegno “Gesualdo Oggi” ~ Iª Sessione:

  • Ore 15,00 ~ Registrazione partecipanti
  • Ore 15,30 ~ Apertura dei lavori

Coordina: Giovanna D’Amato

Indirizzi di saluto:

Marcello Pittella, Presidente della Regione Basilicata

Patrizia Minardi, Ufficio Sistemi culturali e turistici, Cooperazione internazionale – Regione Basilicata

Francesco Mollica, Consigliere Regione Basilicata – Promotore del Comitato per le Celebrazioni Gesualdiane

Roberto Falotico, Assessore Istruzione Cultura Turismo Comune di Potenza

Tommaso Gammone, Sindaco di Venosa

Carmela Sinisi, Assessore Politiche Sociali – Politiche Giovanili e del Lavoro – Immigrazione – Pari Opportunità – Cultura – Turismo – Comune di Venosa

Aurelia Sole, Rettrice Università degli Studi della Basilicata

Felice Cavaliere, Direttore Conservatorio di Potenza

Edgardo Pesiri e Carlo Santoli, Fondazione Carlo Gesualdo Avellino

Glenn Watkins, University of Michigan, in collegamento Skype da Ann Arbor (Michigan USA)

Relazioni: Agostino Ziino (Presidente Istituto Italiano per la Storia della Musica, Roma), Due nuove testimonianze su Carlo Gesualdo, una inedita e l’altra quasi

Giovanna D’Amato, Le attività del Comitato per le Celebrazioni Gesualdiane

Dinko Fabris, Il punto su Gesualdo con riferimento alle recenti pubblicazioni di: Orsola Fraternali Tarantino, Carlo Gesualdo. L’uomo, il suo tempo, la musica (Napoli, Terebinto, 2015); Annibale Cogliano, Carlo Gesualdo. Per una Biografia (Irsina, Giuseppe Barile Editore, 2015)

  • Ore 17:00 Coffee Break
  • Ore 17:30 ~ Apertura dei lavori

Marco Giuliani (Conservatorio di Fermo/Trento)

Gesualdo nel “Nuovissimo Vogel”

Nicolò Maccavino (Conservatorio di Reggio Calabria)

Gareggiamenti musicali alla corte di Carlo Gesualdo. Un progetto

Giovanni Iudica (Università di Milano), Presentazione degli Atti del Convegno Gesualdo, Milano 2013, e altre attività gesualdiane

Marilena Laterza (Università di Milano), presentazione del volume Gesualdo more or less. Sulla riscrittura nella musica contemporanea (Lucca, Lim, 2017)

Giulio D’Angelo (Conservatorio di Trieste), presentazione del CD Sacrarum cantionum quinque vocibus liber primus, Ensemble vocale Odhecaton, direttore Paolo Da Col

Bo Holten (direttore Musica Ficta) presentazione del cd Gesualdo. Madrigals

  • Ore 18:30 ~ Presentazione del I volume della Nuova Edizione Gesualdo: Il Quinto Libro di Madrigali (a cura di Maria Caraci Vela, Bärenreiter Verlag, 2018), con Claudio Toscani (Università di Milano) e Massimo Privitera (Università di Palermo) e un intervento di Wolfgang Thein (Bärenreiter Verlag)
  • Ore 20:00 Chiesa di San Michele ~ Concerto

~ Preludio musicale a cura di Anne Marie Dragosits (Bruckneruniversität di Linz) al Cembalo cromatico

Luigi Sisto (Accademia di Belle Arti di Napoli), Presentazione del progetto museale del Castello di Gesualdo con storia degli strumenti ricostruiti

~ Madrigali di Carlo Gesualdo

Musica Ficta Copenhagen

Bo Holten, direttore

POTENZA – Sabato 12 maggio – Sala Convegni Seminario Maggiore – Convegno ~ IIª Sessione:

  • Ore 9.00

Introduzione didattica ~ Incontro con gli studenti dei Licei

Intrventi: Federica Marsico (Università di Pavia), Introduzione a Gesualdo da Venosa

Antonella Tatulli (Istituto Comprensivo Luigi La Vista – Potenza), La musica al femminile nel Rinascimento

Antonio Di Tommaso (Liceo Musicale e Coreutico – Potenza), Da Gesualdo ai giorni nostri: musica e strumenti

  • Ore 10:30 ~ Proiezione

Documentario su Carlo Gesualdo di Rocco Brancati

  • Ore 12.00

Presentazione Atti del Convegno Gesualdo dentro il Novecento, Conservatorio di Napoli 2013 (Napoli, Edizioni San Pietro a Majella, 2017) con cd allegato, a cura di Daniela Tortora (Conservatorio di Napoli)

Presentazione del DVD dell’opera di Bo Holten: Gesualdo Shadows (Copenhagen 2017)

VENOSA – Sabato 12 maggio – Sala del Trono, Castello Del Balzo – Convegno ~ IIIª Sessione

  • Ore 15.30

Indirizzi di saluto

Francesco Mollica, Consigliere Regione Basilicata – Promotore del Comitato per le Celebrazioni Gesualdiane

Carmela Sinisi, Assessore Politiche Sociali – Politiche Giovanili e del Lavoro – Immigrazione – Pari Opportunità – Cultura – Turismo – Comune di Venosa

Apertura dei lavori

Giovanna D’Amato, coordinatrice del Comitato per le Celebrazioni Gesualdiane

Relazione sulle attività del Comitato (2013/2018)

Tavola rotonda: La Nuova Edizione Gesualdo
Relazione introduttiva di Marco Mangani (Università di Ferrara)

Partecipano: Maria Caraci Vela (Università di Pavia a Cremona), Dinko Fabris (Università degli Studi della Basilicata), Wolfgang Thein (Bärenreiter Verlag), Marco Della Sciucca (Conservatorio dell’Aquila), Francesco Saggio (Università di Pavia a Cremona)

  • Ore 17:30 ~ Atrio Castello Del Balzo

Inaugurazione del percorso museale “Io pur respiro” sulla vita e l’opera di Carlo Gesualdo di Venosa

Intervengono: Tommaso Gammone, Sindaco di Venosa

Mariano Schiavone, APT Basilicata

  • Ore 18:00 ~ Sala del Trono, Castello Del Balzo

Presentazione del I volume della Nuova Edizione Gesualdo: Il Quinto Libro di Madrigali

(a cura di Maria Caraci, Bärenreiter Verlag, 2018). Presentano Claudio Toscani (Università di Milano) e Massimo Privitera (Università di Palermo). Con un intervento di Wolfgang Thein (Bärenreiter Verlag)

Ore 20:00 Auditorium San Domenico ~ Concerto

~ Preludio musicale a cura di Anne Marie Dragosits (Bruckneruniversität di Linz) al Cembalo cromatico

~ Luigi Sisto (Accademia di Belle Arti di Napoli) Presentazione del progetto museale del Castello di Gesualdo con storia degli strumenti ricostruiti

~ Madrigali di Carlo Gesualdo

Musica Ficta Copenhagen

Bo Holten, direttore

L’ingresso alle attività è libero.

Per maggiori informaizoni si può consultare il sito delle Celebrazioni Gesualdiane.


matera con nuovo logo