Home > Concorso di idee “Una Fiaba per la transumanza. La Bella narrazione“
Pubblicato il 02 ottobre 2014

Concorso di idee “Una Fiaba per la transumanza. La Bella narrazione“

“Una Fiaba per la transumanza. La Bella narrazione”. Questo il titolo del concorso di idee bandito dal Comune di Bella con il G.A.L. C.S.R. Marmo Melandro  nell’ambito del  progetto di Cooperazione Transnazionale “Vie e Civiltà della Transumanza patrimonio dell’umanità” (ASSE 4 LEADER DEL PSR 2007-20013 della Basilicata). Il concorso verrà presentato durante una conferenza stampa a Potenza il 4 ottobre  alle ore 11.00, presso la sala A del Consiglio Regionale, alla presenza del sindaco di Bella Michele Celentano, il presidente Michele Miglionico e il direttore del G.A.L. C.S.R. Marmo Melandro Nicola Manfredelli, il direttore della Lucana Film Commission Paride Leporace, il direttore generale dell’APT Gianpiero Perri e Mario Coviello, direttore del progetto. La conferenza stampa sarà coordinata da Veronica Turiello, che collabora al progetto con Alessandro Angiolillo e Davide Di Vito.

L’iniziativa progettuale intende raccontare il bosco in tutti i suoi aspetti, attraverso l’elaborazione di narrazioni, fiabe, racconti originali, medio e lungometraggi, musiche, canzoni, e cartoni animati sul bosco e i territori circostanti, i suoi miti e le sue produzioni tipiche. Ai 6 vincitori andranno 9.000,00 euro di premi.

Le finalità del concorso di idee, aperto alla partecipazione sia delle scuole che di cittadini e associazioni, è quello di educare le nuove generazioni ad un rapporto uomo-natura, che sia capace di conservare intelligentemente il patrimonio naturale ed ambientale, cercando di individuare anche le possibili potenzialità di sviluppo locale sostenibile e quindi opportunità di occupazione per i giovani.

Sarà possibile partecipare al bando,consultabile sui siti del Comune di Bella e del G.A.L. Marmo Melandro, attraverso l’invio della scheda di partecipazione, entro il 30 ottobre, all’indirizzo e-mail del Comune di Bella: vincenza.scaringi@comune.bella.pz.it . Gli elaborati dovranno pervenire in un plico chiuso e controfirmato, in tutti i suoi lembi di chiusura, entro le ore 13:00 del 30 novembre 2014 all’indirizzo: Comune di Bella – Corso Italia, 28 – 85051 Bella (Pz). Il plico dovrà pervenire mediante posta raccomandata, posta celere, a mano, oppure mediante altro recapito autorizzato.

Per qualsiasi informazione è possibile  contattare  i numeri di tel. 0976 .803211, fax 0976. 803230, cell. 3337356342 – 3420676196 – 3294030586.


matera con nuovo logo