Home > BTWIC 2017 è CONOSCENZA!
Cartolina web 1
Pubblicato il 04 dicembre 2017

BTWIC 2017 è CONOSCENZA!

BTWIC, Basilicata Turistica Web Innovazione Conoscenza

Giunto alla sua sesta edizione consecutiva, per il 2017, l’evento BTWIC si rinnova ed allarga i suoi obiettivi.

Da oltre un anno, infatti, è iniziato un percorso strutturato di stretta collaborazione con le scuole lucane, all’interno di molte delle quali l’APT Basilicata ha posto in essere azioni di diretto intervento in termini di sensibilizzazione e formazione sui temi della promozione e della comunicazione turistica, con un occhio soprattutto al digitale ed alle nuove tecnologie.

Perché il turismo è uno di quegli ambiti in cui i frutti del seminare non si raccolgono immediatamente ma a medio e lungo termine, per questo non c’è declinazione migliore di “seminare” se non quella di favorire la diffusione del sapere e delle competenze.

Per anni questo lavoro è stato oggetto di una visione strategica ben definita, che ha inserito tra le azioni di declinazione principali proprio il progetto BTWIC, partito nel 2012 come evento singolo per poi trasformarsi nel tempo anche in azione di diffusione sui territori e, appunto, alle scuole: per queste, dopo un primo percorso di BTWIC orientato a operatori economici e professionali del settore, si è reso necessario ampliare la base di ascolto ed orientarsi proprio al pubblico di studenti. Innanzitutto con l’obiettivo di spingere i ragazzi di questa regione a coniugare nuove professioni su cui formarsi (anche a volte in luoghi lontani dalla Basilicata) con i contenuti oggetto del loro potenziale lavoro futuro, i quali esistono proprio nella loro terra di origine e la promozione della propria regione come destinazione turistica può davvero essere il principale oggetto del lavoro che un giovane studente oggi può ambire a svolgere.

Ogni anno, dal 2012 ad oggi, la C di Btwic è stata declinata in un tema diverso:

2012 – Creatività

2013 – Cultura

2014 – Culture

2015 – Collaborazioni

2016 – Connessioni

Nel 2017, per le ragioni appena dette, e mai dimenticando le tematiche degli anni precedenti, la C verrà declinata in “Conoscenza”, con l’obiettivo di rafforzare la consapevolezza delle potenzialità e degli strumenti per valorizzarle. Con una motivazione sempre coerente alla strategia ed all’idea che la Basilicata vuol dare di sé.

Una visione che aveva il suo fondamento sulla necessità far leva su un concetto di smart community, in cui a comunicare la regione fosse una base più diffusa e articolata ma con una unica coerenza comunicativa che potesse pian piano facilitare l’azione di operatori e soggetti pubblici e privati nella creazione e gestione dei contenuti alla base dei messaggi di promozione e comunicazione. Una strategia che partisse dalla necessità di non affidarsi a forme assolutistiche di comunicazione in concorrenza con altre destinazioni (molte ben più mature) ma si orientasse a far passare l’invito in una terra piena di unicità e di motivazioni al viaggio, tendendo a mantenere l’aspettativa del potenziale viaggiatore sempre inferiore all’esperienza vissuta una volta venuto in Basilicata. In questo modo, grazie alla continua “scoperta” di una terra ancora non del tutto conosciuta, la reputazione ha potuto ricostruirsi sulla positività del racconto online che i turisti ne hanno fatto.

Un contesto dunque, in cui l’APT Basilicata si sente maggiormente chiamata ad operare affinché ad occuparsi di web marketing turistico, settore in continua crescita, siano sempre più professionisti e operatori consapevoli della contemporaneità della comunicazione.


matera con nuovo logo